Gli associati che dirigono gare regionali e sezionali riceveranno un anticipo a copertura delle spese

Gli associati che dirigono gare regionali e sezionali riceveranno un anticipo a copertura delle spese

E’ una svolta epocale. Arbitri e assistenti che dirigeranno partite del Settore Giovanile e della Lega Nazionale Dilettanti a livello regionale e provinciale avranno un acconto a copertura delle spese da sostenere nelle loro prime due gare. Il Comitato Nazionale dell’Aia raccogliendo il malessere di tanti e tante giovani arbitri in difficoltà nel dover anticipare i soldi delle trasferte o, peggio ancora, costretti per questo motivo a non poter coltivare la loro passione, aveva proposto alla Federazione questa clamorosa novità. Un’idea che è cresciuta giorno dopo giorno arrivando finalmente ad una definitiva realizzazione. Un altro segnale di quanto il Comitato Nazionale sia attento a quelle che sono le problematiche dei propri associati. In particolare, dei più giovani.

Il Presidente dell’AIA Alfredo Trentalange ha osservato che: “Il raggiungimento di questo importantissimo obiettivo, dimostra che quando si lavora in rete si possono ottenere risultati sorprendenti, pertanto, ringrazio chi ha avuto l’idea, chi l’ha condivisa e chi ha lavorato per realizzarla. Ringrazio il Presidente della Federazione Giuoco Calcio Gabriele Gravina e tutto il suo staff”.

L’acconto andrà a copertura dei gettoni gara delle prime due partite di ogni arbitro nelle varie competizioni. Questo permetterà ai giovani e alle giovani associate di non dover anticipare le spese in attesa della liquidazione dei rimborsi gara. L’importo che verrà assicurato sarà pari a 100 euro per ogni singolo associato nelle prime due gare di Campionato o di Coppa.

(Nella foto il Presidente Alfredo Trentalange, il Vice Duccio Baglioni ed il Comitato Nazionale dell'AIA)

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri