Gli strumenti della comunicazione dentro e fuori l’AIA, Referenti a confronto

Gli strumenti della comunicazione dentro e fuori l’AIA, Referenti a confronto

CRA Friuli Venezia Giulia

La partita dell’Associazione Italiana Arbitri non è solo in campo, ma anche nella comunicazione. Una sfida sempre più importante non solo a livello nazionale, ma anche locale, come ha dimostrato l’appuntamento in videoconferenza con i Referenti Sezionali della Rivista “l’Arbitro” del Friuli Venezia Giulia e la Commissione Comunicazione. Un appuntamento a cui hanno preso parte anche i Presidenti delle sette Sezioni, a rimarcare l’importanza della tematica nell’intero sistema associativo delineato dal Presidente Alfredo Trentalange.

“Il lavoro che fate è molto importante - ha sottolineato il Componente del Comitato Nazionale dell’AIA, Alberto Zaroli - e dobbiamo lavorare in questa direzione. Abbiamo visto i primi risultati in questi ultimi mesi, le competenze che si maturano in questo ambito possono essere importanti anche al di fuori dell’Associazione”. Una crescita non solo del gruppo, ma anche del singolo, attraverso quello che è ormai l’ABC della comunicazione. Parole condivise dal Direttore Responsabile della Rivista, Federico Marchi, che introducendo i lavori ha spiegato le novità.

“Con il nuovo sito - ha rilevato Marchi - le notizie delle Sezioni possono trovare spazio direttamente in homepage, dove registriamo circa 100mila visualizzazioni al giorno. È una vetrina eccezionale”. Dal canto suo, il Presidente del Comitato Regionale Andrea Merlino ha unito il pragmatismo tipico dei friulani con gli obiettivi da perseguire: “La comunicazione è un lavoro su cui dobbiamo impegnarci tutti, anche nell’ottica di raccontare le tantissime attività dell’Associazione a chi ancora non le conosce. Il tutto attraverso strumenti vecchi e nuovi”.

Su questo si è concentrata Manuela Sciutto, Componente della Commissione Comunicazione, coadiuvata dal Referente Regionale Timothy Dissegna, toccando le principali tematiche della gestione dei social media. Spazio anche alla redazione di un articolo, in tutte le sue diverse sfumature nonché alla fotografia. Una serata che ha riscosso l’attenzione e gli spunti dei presenti, anche tra gli stessi Presidenti collegati in videoconferenza, nella speranza di potersi incontrare di persona per un evento analogo.

 

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri