Grazie al protocollo d’intesa con due scuole il reclutamento frutta 49 nuovi arbitri

Grazie al protocollo d’intesa con due scuole il reclutamento frutta 49 nuovi arbitri

Sezione di Ercolano

Lo scorso 20 febbraio, presso i locali della Sezione AIA di Ercolano, si è svolta la seduta d’esame a conclusione del secondo Corso Arbitri stagionale, autorizzato dal Comitato Regionale, che ha permesso di incrementare l’organico di 12 unità. Ragazzi che si vanno ad aggiungere ai 37 già inseriti grazie al recente Corso Nazionale, per un reclutamento stagionale che ha così fruttato il più che soddisfacente numero di ben 49 nuovi fischietti, di cui diversi con il doppio tesseramento arbitro - calciatore.

Ciò è stato possibile grazie alla sinergia creata con il Liceo Sportivo ‘Salvatore Di Giacomo’ di San Sebastiano al Vesuvio e con l’Istituto di Istruzione Superiore ‘Carlo Levi’ di Portici, dai quali, grazie ad un’attenta campagna pubblicitaria voluta dal Presidente Sezionale Giuseppe De Luca, si sono attinte le maggiori iscrizioni.

Le lezioni dei due corsi si sono tenute sia pressi i due istituti scolastici sia presso i locali sezionali, al ritmo di due a settimana. Il percorso formativo è stato condotto da Giuseppe Pisano e Giovanni Frisulli, rispettivamente arbitro e assistente arbitrale in forza all’organico di Eccellenza, i quali, mediante l’ausilio di diapositive e video forniti dal Settore Tecnico dell’AIA, hanno spiegato ai giovani aspiranti arbitro le 17 Regole del giuoco del calcio.

Le due sedute d’esame, con le consuete prove scritte ed orali, sono state presiedute dai due Componenti Regionali Luigi Signoriello e Matteo Valeriano, coadiuvati dal Presidente De Luca e dagli associati Carmine Sannino, Giuseppe Pisano e Giovanni Frisulli. Una volta superato l’esame teorico, i giovani fischietti si sono cimentati, nella giornata del 21 febbraio, anche nelle prove atletiche tenutesi presso il locale stadio ‘Solaro’ alla presenza di Liberato Maione, Referente Atletico Sezionale, e Gianluca Andolfi, Segretario Sezionale.

Al termine degli esami, così il Presidente De Luca: “E’ mia intenzione, nei prossimi giorni, di tenere subito una lezione tecnica sul terreno di gioco per spiegare a tutti voi neo immessi i concetti di posizionamento e spostamento, per essere sempre vicini all’azione ed essere sempre credibili nelle decisioni. Sappiate che le prove a cui siete stati sottoposti in questi giorni non sono la fine della vostra formazione, ma sono soltanto l’inizio”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri