Il Componente Nazionale Stefano Archinà sui punti cardine della formazione degli arbitri

Il Componente Nazionale Stefano Archinà sui punti cardine della formazione degli arbitri

Sezione di Policoro

Stefano Archinà, Componente del Comitato Nazionale dell’AIA, lo scorso 21 aprile è stato ospite della Sezione di Policoro. Dinanzi la nutrita platea di associati il Presidente Leonardo Di Nella ha fatto gli onori di casa e ha espresso la sua soddisfazione per la presenza dell’illustre ospite, ennesima testimonianza di come l’AIA centrale attenzioni la sua Periferia.         

Ha preso parte all’evento Michele Calabrese, Presidente del Comitato Regionale Arbitri della Basilicata, il quale ha ripercorso in breve il lavoro effettuato con l’organico regionale, ringraziando, ancora una volta, i Presidenti sezionali “che hanno collaborato fattivamente alla formazione dei giovani arbitri”, in una Stagione particolarmente difficile a causa della pandemia.

Parola quindi a Stefano Archinà, che dopo aver manifestato contentezza per l’accoglienza si è soffermato molto su alcuni aspetti che devono incidere nella formazione dei giovani arbitri.

“La motivazione, la preparazione e l’aggiornamento – ha detto Archinà - sono fondamentali. Con le nostre prestazioni tecniche e i nostri comportamenti, dentro e fuori dal campo, misuriamo la nostra credibilità. Non abbiate paura di sbagliare qualche decisione arbitrale, sarà proprio quella l’occasione che dovrete cogliere per migliorare”.

Una bella serata di sano spirito associativo, conclusasi con l’accoglienza degli arbitri freschi di Corso, che hanno ricevuto in dono un fischietto dal Componente Nazionale.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri