IL FASCINO DEL BEACH SOCCER RACCONTATO DAI PROTAGONISTI

IL FASCINO DEL BEACH SOCCER RACCONTATO DAI PROTAGONISTI

Sezione di Portogruaro

Un venerdì sera di grande rilievo nella Sezione di Portogruaro: l’occasione di sentire per la prima volta in una Riunione Tecnica Obbligatoria cosa sia il Beach Soccer dalla voce diretta dei protagonisti. Il Presidente di Sezione Luca Vian si è detto orgoglioso di essere riuscito a portare a Portogruaro degli ospiti dalla caratura così importante: la Sezione ha infatti accolto il Responsabile della Commissione Arbitri Nazionale per il Beach Soccer Alfredo Balconi della Sezione di Cinisello Balsamo e il Componente Fabio Polito della Sezione di Aprilia. L’importanza è a maggior ragione giustificata dal fatto che Nunzio Fiorenza è Responsabile del Settore Tecnico della Commissione Arbitri Nazionale Beach Soccer e porta orgogliosamente e per la prima volta il vessillo portogruarese in un Organo Tecnico Nazionale.

Riunione che ha visto la presenza anche di Antonio Zappi, Componente del Comitato Nazionale, che, insieme alla folta platea portogruarese nutrita anche di ospiti provenienti da altre Sezioni, ha partecipato attivamente sottolineando come il Beach Soccer rappresenti una valida realtà per molti associati che vogliono cimentarsi in un ambiente diverso, ma non per questo meno stimolante per il prosieguo della loro carriera e permanenza all’interno dell’Associazione.

Durante la serata, gli ospiti hanno spiegato in modo peculiare le principali regole di questo sport svolto sulla sabbia con l’ausilio di interessanti video. La possibilità di fare acrobazie come le rovesciate, sfruttando una superficie più morbida, è indubbiamente l’aspetto che più di ogni altro rende il Beach Soccer uno sport spettacolare da guardare, divertente da giocare e appassionante da arbitrare.

La risonanza del Beach Soccer, dovuta anche ai grandi successi della Nazionale Italiana, finalista del Mondiale appena trascorso, sta valorizzando il movimento arbitrale a livello nazionale che è alla ricerca di nuovi associati da inserire in organico. I Componenti in visita alla Sezione non hanno mancato di ribadire l’importanza di considerare anche questa strada nell’AIA, dimostrandosi molto entusiasti di portare l’esperienza non solo tecnica, ma anche umana che permea il loro vivere quotidiano durante le trasferte in giro per il mondo.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri