Il Presidente AIA Carlo Pacifici al raduno CAN 5 Élite: “Siete gli arbitri futsal tra i più preparati al mondo. Credibilità riconosciuta e conquistata sul campo.”

Il Presidente AIA Carlo Pacifici al raduno CAN 5 Élite: “Siete gli arbitri futsal tra i più preparati al mondo. Credibilità riconosciuta e conquistata sul campo.”

CAN 5 Elite

Ha avuto inizio il raduno di metà campionato della Commissione Arbitri di Calcio a 5 Élite presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” di Roma.

Il Responsabile Angelo Galante, insieme ai Componenti Daniele Di Resta e Nicola Gisondi, hanno dato inizio ai lavori: “Siamo soddisfatti di questo inizio di stagione. Non abbiate paura perché siete un gruppo unico nel vostro genere; il vostro valore si vede nella solitudine delle decisioni difficili che prendete durante le gare che andate a dirigere."

Il Presidente AIA Carlo Pacifici ha raggiunto il Centro Olimpico per la consegna dei badge FIFA alla squadra degli internazionali: “Con la nomina del neo immesso Simone Zanfino, siamo l’unica nazione al mondo a essere rappresentata da sette arbitri internazionali: raggiungere il tetto del mondo è il risultato di tantissimi sacrifici. Continueremo a migliorare e a migliorarci solo se metteremo a fattor comune le nostre esperienze; il Futsal è una realtà consolidata e i successi conseguiti da questa Commissione sono acclarati. Siete un punto di riferimento per il mondo esterno, e per le vostre sezioni, dovete sentire forte questa responsabilità e continuare a lavorare sulla vostra crescita e credibilità.”

Il Componente Luca Marconi ha applaudito la squadra élite: “Se il mondo del futsal ha raggiunto questi traguardi è anche merito di noi arbitri. L’immagine che portate sui rettangoli di gioco di tutta Italia è un pregio per la nostra Associazione. Sono da sempre al vostro fianco e il primo vostro tifoso, raccolgo con voi e per voi qualche soddisfazione: al termine dell’attività sui campi riceverete la benemerenza alla pari degli Arbitri della CAN A, adesso avete una tessera con accesso alla tribuna d’onore, per non parlare dell’aumento delle diarie. Vedere l’entusiasmo e la passione dei decimi anni è la soddisfazione più bella che un dirigente possa vivere: a voi auguro di poter sapere quando dirigerete l’ultima gara per serbare nel vostro cuore ogni istante di quei momenti che ricorderete per sempre.”

Presente anche la Divisione Calcio a 5 al raduno arbitri con Andrea Farabini: “La Divisione è soddisfatta di quanto fatto dall’AIA. La sinergia con la governance e la Commissione ha eliminato ogni barriera, e la vicinanza del vostro Presidente Carlo Pacifici è encomiabile perché per voi c’è sempre. Possiamo annunciarvi che le finali di Coppa Italia vedranno la sperimentazione del video support. Sentitevi liberi nel rettangolo di gioco, non sbagliate negli atteggiamenti e ancora complimenti alla squadra internazionale.”

Ha proseguito quindi il Consigliere Stefano Salviati: “Sono sempre stato dalla vostra parte. Desidero ringraziarvi per i vostri comportamenti esemplari in campo. Il lavoro costante e quotidiano con le Commissioni del Futsal ha permesso, a oggi, di dirigere tutte le gare a calendario senza alcuna problematica.”

Il Presidente del Comitato Regionale Arbitri del Lazio, Francesco Massini, non ha fatto mancare la propria presenza insieme ai Componenti Davide Fardelli e Valerio Milani: “Tornare all’interno di questo gruppo è emozionante - ha detto Massini, ex arbitro internazionale e componente CAN 5 - fate tesoro di ogni insegnamento e non abbiate rammarichi. Siete dei professionisti seri e serbo molti ricordi di questa esperienza.”

Angelo Galante ha quindi salutato il Presidente del CRA Lazio: “È stato un onore aver arbitrato insieme a te. Voi arbitri dovete essere un esempio per tutti come lo era Massini, quando ero seduto tra voi.” quindi si è rivolto al Presidente AIA Carlo Pacifici e al Componente Luca Marconi prima di chiudere la prima giornata di raduno: “Grazie per permetterci ogni giorno di fare quello che più amiamo fare. Questi ragazzi sono la nostra eccellenza e i nuovi arbitri che raggiungeranno questa Commissione percorreranno il sentiero tracciato dai vostri passi.”

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri