Il Presidente Pagano dopo il tour della Sezioni: “La giusta mentalità già dalla base”

Il Presidente Pagano dopo il tour della Sezioni: “La giusta mentalità già dalla base”

CRA Campania

Con la visita alla Sezione di Napoli dello scorso 7 febbraio, è giunto al termine il consueto tour di incontri del Comitato Regionale Arbitri con gli associati delle 17 sezioni della Campania, effettuato nell’arco di tre mesi. Durante questo periodo l’intera squadra capitanata dal Presidente Stefano Pagano ha offerto agli arbitri, assistenti ed osservatori molti più contenuti motivazionali che tecnici, incentrando l’attenzione sul ‘senso dell’arbitraggio’ da basarsi, così come coniato da Pagano, sul S.A.M: studio, approccio e mentalità, tre qualità imprescindibili per risultare sempre credibili ed autorevoli, mai autoritari, nelle scelte da prendere in campo.

“Da ex Presidente di Sezione vivo questa nuova esperienza da Presidente CRA con un forte senso di responsabilità che sento in particolar modo di esternare agli arbitri ed ai Presidenti di Sezione i quali, oltre a sostenermi con grande forza e di questo ne sono estremamente contento, fanno un lavoro enorme affinché si inizi a lavorare sui giovani arbitri sin dalla base, inculcando in loro due principi a me tanto cari: lealtà e competenza, che contraddistinguono fortemente anche il mio modo di agire”.

Pagano, nel corso delle varie visite sezionali, ha esplicato a tutti gli associati le poche ma essenziali caratteristiche per ambire alle categorie regionali: “Vogliamo arbitri che badino alle cose necessarie e possibili e che soprattutto capiscano di calcio, che comprendano e studino le dinamiche di gioco per meglio interpretare le decisioni da prendere. Il mio primo obiettivo, insieme alla squadra, è stato quello di non lasciare nessuno indietro: tutti, sin dall’inizio del mio mandato, stanno avendo le stesse opportunità, arbitri di tutte le categorie e discipline, assistenti ed osservatori. Questo ha creato e sta creando una competitività su chi esprime i valori migliori e metterà nelle condizioni questo CRA di poter offrire degli arbitri di qualità da proporre sul panorama nazionale”.

Al termine di ogni visita, che si componeva di una prima parte motivazionale ed una seconda tecnica, durante la quale venivano visualizzati ed analizzati con la platea diversi video ritraenti situazioni di gioco particolarmente difficili da valutare, il Presidente Pagano lasciava la parola ai vari Componenti Regionali di riferimento per l’analisi dell’andamento espresso dai vari associati in questa prima frazione di Stagione Sportiva.

Non sono mancati i momenti conviviali al termine di ogni incontro, duranti i quali la voce unica del Comitato è stata quella di ringraziare Presidenti, Organi Tecnici, Segretari, Consiglieri Sezionali, arbitri e assistenti che, nonostante i periodi di grandi difficoltà, stanno continuando ad impegnarsi affinché il movimento arbitrale campano continui a svolgere egregiamente il proprio lavoro.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri