Il punto sulla Stagione conclusa e i premi per chi più si è distinto

Il punto sulla Stagione conclusa e i premi per chi più si è distinto

Sezione di Pesaro

Si è svolta in un clima di convivialità la cena di fine Stagione Sportiva 2022/2023. Oltre 150 i presenti all’evento, caratterizzato dal volere stare insieme dopo un anno pieno di attività. È quello che ricorda il Presidente della Sezione di Pesaro Luca Foscoli, nel suo intervento: “Dopo oltre 3000 designazioni che la Sezione ha fatto durante questa Stagione fra gare di Calcio e Calcio a 5 nei vari ruoli di arbitri, osservatori e Organi Tecnici, ci prendiamo un momento di pausa per poi essere pronti alle sfide della nuova Stagione”. Foscoli ha anche citato “La ginestra” di Giacomo Leopardi per ricordare che la fatica fa parte della crescita e la speranza che quel fiore giallo sul Vesuvio, così ricorda il poeta marchigiano, fa pensare sempre al bello ed al buono di ciascuno di noi.

Una serata caratterizzata da alcuni riconoscimenti, fra i quali il Premio “De Notariis” all’assistente regionale particolarmente distintosi durante la Stagione scorsa, assegnato al pesarese Marco Giannelli, il Premio “Alberghetti” all’osservatore arbitrale sezionale distintosi, assegnato ad Angelo Cimmino, il Premio “Mattiello” per l’arbitro del settore giovanile distintosi, assegnato a Lorenzo Angelini, il Premio Presidenza sezionale assegnato a Matteo Pigliacampo ed il Premio sezionale ad un altro assistente distintosi in regione assegnato a Giacomo Ielo. Il Presidente del Comitato Regionale Arbitri delle Marche Riccardo Piccioni, a nome dell’AIA, ha consegnato poi la pergamena a Giovanni Spigarelli per aver raggiunto i suoi 50 anni di appartenenza all’Associazione.

Nel suo intervento, Piccioni si è complimentato con la Sezione per il lavoro svolto e per la serata che si è trascorsa insieme. Presenti tutti i Presidenti delle Sezioni marchigiane, gli associati della vicina Romagna con i Presidenti delle Sezioni di Rimini e Cesena, i Componenti e Referenti CRA Marche, il delegato provinciale FIGC-LND Pesaro Pasquale Mormile, il Segretario FIGC-LND Marche Angelo Castellana, il Responsabile CAN 5 Élite Angelo Galante, il Componente CAN D Oberdan Pantana, gli arbitri CAN Juan Luca Sacchi, Marco Piccinini e Antonio Rapuano.  

Durante la serata, vi è stato anche un momento di plauso ad alcuni associati pesaresi che sono stati nelle zone alluvionate per dare una mano alle persone in difficoltà, fra i quali, presente all’evento, l’arbitro Francesco Ballarò.

“Già si pensa al prossimo anno con entusiasmo e passione che sempre contraddistingue ciascun associato”, ha chiosato Foscoli.

 

In fotogallery:

Foto di gruppo degli associati pesaresi;

Il Vice Presidente CRA Marche Nicola Nicoletti consegna il Premio “De Notariis” assieme alla famiglia De Notariis;

Oberdan Pantana consegna il Premio “Alberghetti”;

Antonio Rapuano consegna il Premio “Mattiello”;

Foscoli e Juan Luca Sacchi consegnano il Premio Presidenza sezionale;

Marco Piccinini consegna il Premio sezionale;

L’intervento di Riccardo Piccioni;

La consegna della pergamena a Giovanni Spigarelli;

Foscoli e i Vice Presidenti sezionali Thomas Bonci e Gianluca Renzi con alcuni osservatori.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri