Il raduno degli arbitri lucchesi. Il Presidente Ruffo: “Massima serietà e impegno in campo e fuori”

Il raduno degli arbitri lucchesi. Il Presidente Ruffo: “Massima serietà e impegno in campo e fuori”

Sezione di Lucca

La Sezione AIA di Lucca ha ripreso le sue attività in vista dell’inizio della nuova Stagione organizzando un raduno precampionato di due giorni presso il Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia, una location stimolante e dotata di ogni comfort. Tutti gli associati, a cominciare dai più giovani, hanno così potuto assaporare un’esperienza tecnico-associativa che li ha preparati all’impegno che verrà richiesto nelle categorie regionali.   

Intenso e curato nei minimi particolari il programma dei lavori predisposto dal Presidente Sezionale Antonio Ruffo e dal Segretario Lazzareschi. Si è partiti con lo svolgimento dei test atletici da parte degli arbitri non selezionabili e con una riunione tecnica riservata agli osservatori alla presenza dei Vice Presidenti Sezionali Bertoncini e Cesaretti, del Tesoriere Massa e dei Consiglieri Baldassari, Gambardella e Guidotti. Significativa e assai gradita, inoltre, la presenza di diversi associati regionali che non hanno fatto mancare il loro supporto.

Il raduno è proseguito in aula con una riunione plenaria, nella quale è intervenuto Vittorio Bini, Componente del Settore Tecnico Arbitrale, nonché associato lucchese, che ha illustrato le novità introdotte con la Circolare n.1 per poi curare l’effettuazione dei quiz regolamentari.

Alla seduta collegiale ha partecipato anche un ospite d’eccezione, il Presidente del Comitato Regionale Arbitri della Toscana, Tiziano Reni, che ha testimoniato la vicinanza della Commissione regionale al lavoro delle Sezioni.

A seguire, prima della serata libera in cui i ragazzi hanno tratto giovamento dalle magnifiche strutture messe a disposizione dal centro sportivo del CONI, è stata la volta delle disposizioni impartite dal Presidente Ruffo e dal Vice Presidente Vicario Bertoncini, che hanno posto l’accento sulle pratiche da seguire prima, durante e dopo la gara.

Il giorno successivo, di prima mattina, si è tenuto un allenamento di gruppo, oltre ai test atletici per gli arbitri selezionabili. Infine, ha avuto luogo un’ultima sessione di lavori in aula, con i consiglieri Bassetti e Lazzareschi che hanno mostrato diversi filmati didattici allo scopo di fornire agli arbitri una serie di indicazioni tecniche per interpretare correttamente le varie situazioni di gioco.

Al termine delle attività il Presidente Ruffo ha augurato una buona Stagione Sportiva a tutti i presenti, invitandoli a dimostrare sempre massima serietà, impegno e rettitudine nel ruolo e nei comportamenti sia all’interno dell’Associazione che nella vita di tutti i giorni.

 

 

In copertina, un momento dei test atletici.

In gallery:

1 - una fase di allenamento sul terreno di gioco;

2 - l’intervento del Presidente del CRA Toscana, Tiziano Reni;

3 - la platea di arbitri.  

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri