Il reclutamento soddisfa, 40 i nuovi arbitri

Il reclutamento soddisfa, 40 i nuovi arbitri

Sezione di Castellammare di Stabia

Nella serata di martedì 18 gennaio si è svolto l’esame del Corso Arbitri 2021/’22 della Sezione di Castellammare di Stabia, che ha consentito di incrementare l’organico di ben 40 nuovi fischietti.

I lavori si sono svolti in videoconferenza coordinati dalla Commissione esaminatrice, composta dal Componente del Comitato Regionale Arbitri Campania Vincenzo Di Maio, dal Presidente Sezionale Giuseppe Scarica, dal Vicepresidente Francesco D’Apice, dagli Organi Tecnici Sezionali Francesco Dell'Amura, Antonio Pace, Aniello Sorrentino e dal Segretario Vincenzo Ferrara.

Il Corso, caratterizzato dall’alternanza di lezioni in presenza ed online, si è svolto in due mesi ed è stato tenuto dagli associati Oreste Alfano e Christian Messina, con la costante partecipazione degli arbitri nazionali stabiesi che hanno guidato i giovani aspiranti arbitri in questo percorso di formazione sul Regolamento del Giuoco del Calcio.

I candidati hanno svolto e superato prima i quiz tecnici e poi si sono sottoposti al colloquio orale, che ha sancito ufficialmente il loro ingresso nell’AIA.

Le nuove leve esordiranno a febbraio in gare del Settore Giovanile.

Grande entusiasmo nelle parole del Presidente Giuseppe Scarica: “In questo momento difficile segnato ancora dalla pandemia siamo davvero felici di aver concluso un Corso Arbitri molto numeroso, un risultato importante frutto di un grande lavoro di reclutamento che premia gli sforzi di tutti i dirigenti sezionali grazie anche alla collaborazione con gli istituti scolastici presenti sul territorio. Non vediamo l’ora di accompagnare i nuovi arbitri al loro ‘battesimo’ sul campo – ha concluso Scarica - con l’augurio che possano restare a lungo nella nostra famiglia arbitrale”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri