Il Responsabile Gaggero in visita a Bologna: “Il primo obiettivo degli osservatori della CON DIL è la ricerca della qualità arbitrale”

Il Responsabile Gaggero in visita a Bologna: “Il primo obiettivo degli osservatori della CON DIL è la ricerca della qualità arbitrale”

Sezione di Bologna

Come lo scorso anno la Sezione AIA di Bologna ha organizzato una riunione tecnica con la Commissione Osservatori Nazionale Dilettanti, un appuntamento che ancora una volta ha riscosso grande successo e che ha visto anche il coinvolgimento di tanti associati regionali e nazionali. Ospite della serata il Responsabile della CON DIL, Luca Gaggero, che nel corso della serata ha guidato i presenti in un vero e proprio viaggio “dalla teoria alla pratica”.

Dopo i saluti istituzionali del Presidente Sezionale Antonio Aureliano, che ha brevemente ripercorso la brillante carriera arbitrale e dirigenziale di Gaggero, è stato proprio quest’ultimo a prendere la parola illustrando prima di tutto la metodologia di lavoro della commissione da lui guidata: “Il primo obiettivo che, come CON DIL, abbiamo posto a tutti gli osservatori di Serie D è la ricerca della qualità arbitrale. La differenza tra la valutazione in regione e a livello nazionale è proprio quella di andare a ricercare l’arbitro che già sia maturo per dirigere nella categoria superiore”.

In seguito, mantenendo un dialogo costante con tutti gli associati, Gaggero ha tenuto una lezione tecnica sulla gestione della gara, partendo da un’analisi teorica per arrivare, tramite alcuni video, al corretto comportamento e atteggiamento da tenere sul terreno di gioco. Numerosi gli argomenti affrontati: dalla lettura dell’evento alla gestione dell’episodio, passando per i casi di ‘mobbing arbitrale’ e di ‘mass confrontation’.

In particolare, il Responsabile della CON DIL ha voluto sottolineare che “la valutazione della qualità arbitrale non si basa solamente sulla corretta distinzione tra SPA e DOGSO, sul fischiare un calcio di rigore o comminare un’ammonizione ma spesso un arbitro maturo si vede nella gestione di episodi non propriamente tecnici”.

Il Presidente Aureliano, in chiusura, ha ringraziato l’ospite nazionale per i preziosi consigli con un piccolo omaggio in segno di gratitudine per la disponibilità e la professionalità dimostrate nei confronti di tutti gli associati bolognesi.

 

 

In copertina, il Responsabile CON DIL, Luca Gaggero.

In gallery:

1-4: alcuni momenti della riunione tecnica;

5: il Presidente Sezionale Antonio Aureliano con Gaggero;

6: Gaggero con arbitri e componenti del Consiglio Direttivo Sezionale.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri