IL VICEPRESIDENTE ZAROLI AL RADUNO SEZIONALE DI GENOVA: “SIATE ORGOGLIOSI DI QUELLO CHE FATE E DI RAPPRESENTARE LA VOSTRA SEZIONE”

IL VICEPRESIDENTE ZAROLI AL RADUNO SEZIONALE DI GENOVA: “SIATE ORGOGLIOSI DI QUELLO CHE FATE E DI RAPPRESENTARE LA VOSTRA SEZIONE”

Sezione di Genova

Sabato 16 Settembre la Sezione di Genova ha svolto il raduno di inizio Stagione dedicato ad arbitri ed osservatori sezionali, che nella mattinata ha visto i ragazzi impegnati a svolgere i test atletici presso il campo “Multedo” a Pegli e gli osservatori impegnati con una lezione su come tenere il colloquio al termine della gara a cura del Responsabile, il Vicepresidente di Sezione, Antonio Badile.

I lavori sono poi proseguiti con un discorso motivazionale del Presidente Roberto Romeo: “Ponetevi un obiettivo e inseguitelo per tutta la Stagione: avrete momenti in cui vi sembrerà tutto facile e momenti in cui vi sembrerà tutto difficile. Per i primi, pensate alle aree di miglioramento e continuate a lavorare per crescere, per i secondi, ci siamo qui noi pronti ad aiutarvi”.

Parte centrale del raduno è stato l’intervento del Vicepresidente dell’Associazione Italiana Arbitri Alberto Zaroli, che ha spronato così i ragazzi: “Voi fate parte di una Sezione che è una delle più antiche d’Italia. Il calcio italiano è nato a Genova, al lume della “Lanterna” e l’arbitraggio è nato sull’asse che andava da Genova a Torino a Milano. Nella vostra Sezione c’è una moltitudine di personaggi che hanno fatto la storia della nostra Associazione e alcuni li avete anche qui a questo raduno. Per chi di voi arbitra da solo un anno è difficile ragionare su come sia importante la Sezione di Genova, ma informatevi per capire tutta la storia che c’è dietro, per scendere in campo con orgoglio”. Infatti, Zaroli ha aggiunto: “Noi siamo orgogliosi di voi, ma è bello che anche voi siate orgogliosi di quello che fate”.

Al raduno degli arbitri sezionali genovesi è intervenuto anche il Presidente del Comitato Regionale Ligure Andrea Crispo che ha sottolineato l’importanza del ruolo che i ragazzi possono avere nel reclutamento spiegando ai loro amici quanto sia bello e divertente fare l’arbitro.

Nel pomeriggio il Componente del Modulo “Regolamento e Perfezionamento Tecnico” del Settore Tecnico Roberto Cantatore ha spiegato la Circolare n.1 con le nuove modifiche al Regolamento introdotte dall’IFAB e ha fatto svolgere i quiz regolamentari. La giornata è poi proseguita con la spiegazione dello spostamento e dei posizionamenti sul terreno di giuoco da parte del Vicepresidente Simone Gardella e con le indicazioni su come compilare il referto di gara da parte del Referente per il Giudice Sportivo Bruno Poloni.

 

In copertina il Vicepresidente Nazionale dell’AIA Alberto Zaroli con un giovane arbitro genovese.

In gallery:

1. Gli arbitri e gli osservatori genovesi presenti al raduno;

2. Il Presidente della Sezione di Genova Roberto Romeo;

3. Il Vicepresidente della Sezione di Genova Simone Gardella durante la lezione tecnica;

4. Il Presidente del CRA Liguria Andrea Crispo;

5. Il Componente del Modulo “Regolamento e Perfezionamento Tecnico” del Settore Tecnico Roberto Cantatore;

6. Le ragazze genovesi presenti al raduno guidate dall’osservatore CON DIL Paola Selvini;

7. Il Vicepresidente della Sezione di Genova, Responsabile degli osservatori, Antonio Badile.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri