Il Woman Project a lezione con il CT della nazionale italiana di futsal Bellarte

Il Woman Project a lezione con il CT della nazionale italiana di futsal Bellarte

Commissione Woman Project

Gli incontri della Commissione di Studio per la realizzazione del Woman Project continuano. La Commissione guidata dalla Responsabile Carina Vitulano insieme ai Componenti Cristina Anastasi, Maria Giovanna Alibrandi e Marta Atzori, ha infatti organizzato il quinto incontro in via telematica incentrato sulle tattiche di gioco del Futsal. Ospite della serata il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di Futsal Massimiliano Bellarte. 

La riunione è stata aperta dal Componente del Comitato Nazionale Katia Senesi che cura il Progetto. “È un onore averti qui con noi questa sera. In oltre venti anni di carriera Massimiliano non è mai stato espulso dal campo e questo ritengo sia motivo di vanto non solo per te, ma anche per noi arbitri. Questo non è un caso, il tuo modo di pensare e di comportarti è coerente con la persona che sei”. Presente all’incontro anche parte dello staff del CT della Nazionale, Vanni Pedrini Assistente Allenatore, Luca Chiavaroli Preparatore dei portieri, Dario Pompa Preparatore Atletico e Matteo Santi rappresentante dell’Ufficio stampa e comunicazione della FIGC.

In seguito, il Componente del Comitato Nazionale Senesi ha spiegato le motivazioni dell’incontro. “Per la buona riuscita della gara dobbiamo avere un approccio formativo multidisciplinare finalizzato a capire non solo le regole del gioco del calcio, ma tutti i singoli aspetti di questa disciplina. Il bravo arbitro è colui che è in grado di prevedere l’evolversi dell’azione”.

La parola è poi passata a Mister Massimiliano Bellarte. “Il rapporto allenatore-arbitro avviene su una linea che li unisce e che è quella di una relazione che si va a creare durante la partita e si protrae per tutta la durata della Stagione. Il nostro è un gioco fatto di regole e dobbiamo cercare di rispettarle. Comprendere le regole e avere un rapporto ottimale con gli arbitri non fa altro che aiutare le competizioni. Dovremmo far capire a tutti che l’arbitro è parte integrante del gioco”.

L’ospite ha spiegato che l’arbitro, dovendo decidere in una frazione di secondo, a livello cerebrale prende le decisioni attraverso il processo intuitivo-emotivo. Quindi, non è sufficiente l’allenamento attraverso l’analisi dei video, ma è indispensabile avere una preparazione completa su tutte le dinamiche di gioco. “Vivere il campo - ha affermato - è determinante. Pertanto ritengo che sarebbe importante che arbitri e squadre si allenassero insieme”.

In seguito l’incontro è entrato nel vivo. Mister Bellarte, con l’ausilio di diversi filmati, partendo dall’analisi dei vantaggi ha spiegato le tattiche di gioco che vengono applicate nel Futsal. “È un bene che l’arbitro sia consapevole che allenatore e giocatori vedono il mondo del calcio dalla prospettiva dei vantaggi, in quanto in questo modo riesce a prevedere lo sviluppo dell’azione”. Altri temi trattati sono stati i tempi di gioco e i falli.

In seguito Bellarte ha parlato del rapporto tra calciatori e allenatore. “La squadra deve essere costituita da calciatori motivati da ispirare perché solo così è possibile fornire prestazioni più efficaci. Il mio ruolo non può essere né quello di allenatore perché non potrei avere la quotidianità del lavoro né di motivatore perché il vestire la maglia della Nazionale deve essere già un orgoglio e una motivazione. Io quindi sono un facilitatore perché facilito le relazioni che i giocatori andranno a costruire aumentando così le loro performance non solo collettive, ma anche individuali. Noi cerchiamo di far tutto il possibile affinché i calciatori siano protagonisti, creativi e responsabili di quello che faranno in campo".

All’incontro hanno partecipato oltre alle ragazze del Woman Project anche arbitri del Futsal nazionali e internazionali tra cui Chiara Perona e Martina Piccolo nonché i Responsabili regionali del Calcio a 5. Presenti anche il Componente del Comitato Nazionale Luca Marconi con delega sul Calcio a 5, i Responsabili della CAN BS Alfredo Balconi e CON BS Michele Conti e il Responsabile del Settore Tecnico per il Calcio a 5 e BS Giovanni Cossu. 

Grande interazione tra il CT e gli associati collegati, le cui reciproche curiosità hanno reso la serata un piacevole approfondimento sul Futsal.

 

In copertina il CT della Nazionale di Futsal Massimiliano Bellarte (foto tratta dal sito www.figc.it).

In gallery alcuni momenti dell’incontro.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri