Consiglio Federale: percorso elettorale e progetto di coinvolgimento di arbitri e assistenti in uscita dalla CAN

Consiglio Federale: percorso elettorale e progetto di coinvolgimento di arbitri e assistenti in uscita dalla CAN

Nel corso del Consiglio Federale, svolto nei giorni scorsi, è stato illustrato anche un progetto sugli arbitri ed alcune novità relative al percorso elettorale. 

Il presidente federale Gabriele Gravina ha infatti informato le componenti che la Federazione dovrà adottare nelle prossime settimane i nuovi principi informatori delle Leghe e dell’Aia, in conseguenza dell’approvazione da parte del CONI dei principi informatori delle Federazioni. A tal proposito, il CONI ha già nominato un commissario ad acta e, nelle more di questo aggiornamento, ogni percorso elettorale si intende al momento sospeso.

Nelle sue comunicazioni, il segretario generale Marco Brunelli ha poi esposto la proposta di introduzione di un progetto di coinvolgimento degli arbitri e assistenti in uscita dalla CAN che daranno la loro disponibilità per svolgere attività divulgative, formative e informative a livello nazionale e territoriale di FIGC e AIA. Tale decisione è maturata in conseguenza dell’impegno preso in tempi non sospetti dal presidente federale con l’intenzione di accompagnare, riconoscendo loro anche la corresponsione di un trattamento economico, l’uscita degli arbitri di vertice dai quadri effettivi a fronte del servizio prestato in favore dello sviluppo del calcio in generale e delle nuove generazioni di arbitri nello specifico. Il Consiglio ha dato delega al presidente federale, d’intesa con i vice presidenti e il numero uno dell’AIA, per la formalizzazione della proposta.

Siamo riusciti a calare nella realtà un progetto a cui tenevamo moltissimo” ha dichiarato Gabriele Gravina.

(Fonte: figc.it)

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri