IMPEGNO E COSTANZA PER RAGGIUNGERE I PROPRI OBIETTIVI

IMPEGNO E COSTANZA PER RAGGIUNGERE I PROPRI OBIETTIVI

Sezione Belluno

Si è svolto sabato scorso, nell’affascinante località di Vallesella, incastonata tra le bellezze e i paesaggi del Cadore, il raduno precampionato della Sezione di Belluno. Concentrazione, determinazione e voglia di ritornare sul terreno di giuoco: i tre fattori principali che hanno messo in moto le ambizioni di arbitri ed osservatori, alle porte della Stagione Sportiva 2022-23.

Radunati di primo mattino, i direttori di gara hanno svolto i test atletici per verificare la preparazione fisica sotto la guida del Referente Atletico e Vicepresidente Alberto De Bortoli; nel frattempo, gli osservatori hanno svolto la riunione loro dedicata, sotto la guida del Responsabile David Sepanto. Conclusi i test atletici e la riunione con gli osservatori, il raduno è proseguito con i saluti d’apertura da parte del Presidente di Sezione Marco Cruder e dell’ospite nonché Consigliere Regionale di Belluno Maurizio Giacomelli che si è dichiarato contento della scelta di svolgere il raduno sezionale nella sua città natale di Calalzo di Cadore.

Al termine degli interventi, si è proseguito con una lezione sul posizionamento e sullo spostamento basato sui concetti di “between” e “proximity”, ossia sull’importanza per un arbitro di essere vicino all’azione per poter dirigere al meglio la gara.

A seguire, dopo la pausa pranzo, Alberto Zampese, Componente del Comitato Regionale Veneto, ha presentato la Circolare n.1 con le modifiche apportate al Regolamento in vista della nuova Stagione 2022-23, chiarendo anche, nell’ambito del fuorigioco, la differenza tra “giocata intenzionale” e “deviazione” secondo le ultime direttive dell’IFAB, International Football Association, Organo Internazionale incaricato di stilare ed eventualmente rivedere le regole del giuoco del calcio.

Il raduno è proseguito con alcune indicazioni comunicate dall’Organo Tecnico Alessandro Stasi, successivamente, la parola è passata a Viviana De Rocco che ha presentato il Progetto Donna agli associati.Infine, il Vicepresidente Alberto De Bortoli, attraverso un video, che ha ripercorso la carriera sportiva di alcuni degli atleti più famosi, ha sottolineato l’importanza dell’allenamento: “È fondamentale allenarsi con impegno e costanza per raggiungere i propri obiettivi”.

 

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2023 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri