Incontro tecnico della CON Prof insieme alla CAN C. Stella: “Nel gruppo un clima di grande serenità"

Incontro tecnico della CON Prof insieme alla CAN C. Stella: “Nel gruppo un clima di grande serenità

CON Professionisti

E’ iniziata con un ricordo di Daniele De Santis, l’arbitro della CAN C tragicamente scomparso insieme alla fidanzata Eleonora esattamente due anni fa, l’incontro tecnico della Commissione Nazionale Osservatori Professionisti. Poche ore prima si era anche svolta, alla presenza del Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri Alfredo Trentalange, la cerimonia di intitolazione della Sezione di Lecce a Daniele.

A ricordarlo, insieme al Responsabile della CON Prof Luigi Stella, è stato il Componente del Comitato Nazionale dell’AIA Alberto Zaroli. “Daniele era una persona che molti di noi avevano conosciuto sui campi – ha detto – Mi sembra quindi giusto ricordarlo in questa occasione”. “Ho chiesto che la riunione avvenisse proprio in questa giornata, così come nel pomeriggio si è tenuta quella con gli arbitri della CAN C, proprio per ricordare Daniele” ha aggiunto il Responsabile della CAN C Maurizio Ciampi.

Ha poi preso il via l’incontro tecnico, incentrato su alcuni filmati relativi alle prime quattro giornate del Campionato di Serie C. “Dopo la nostra prima riunione operativa ed il debriefing con la CAN, questa sera siamo insieme alla CAN C – ha esordito Luigi Stella – La prossima riunione sarà invece organizzata in collegamento con il Settore Tecnico. Devo innanzitutto ringraziare gli osservatori per il lavoro svolto. Nel gruppo si avverte un clima di grande serenità, e questo aiuta anche da un punto di vista tecnico”.

Le Commissioni Osservatori Nazionali stanno diventando sempre più importanti, con la consapevolezza del ruolo che gli osservatori hanno all’interno dell’AIA – ha aggiunto il Componente del Comitato Nazionale Carlo Pacifici - Gli osservatori non smettono mai di imparare e di mettersi in gioco”.

Il responsabile della CAN C ha quindi mostrato alcuni filmati, che sono stati esaminati soprattutto sotto il profilo del team working tra arbitro, assistenti e IV ufficiale di gara, della gestione delle proteste e di altri aspetti comportamentali. “Grazie per il servizio che fornite” ha concluso Maurizio Ciampi.

In collegamento, oltre a tutti i Componenti della CON Prof e della CAN C, anche il Responsabile del Settore Tecnico Matteo Trefoloni ed il suo Vice Luca Ciancaleoni. “Diamo continuità al lavoro effettuato questo pomeriggio con gli arbitri della CAN C” ha detto Trefoloni.

(Nella foto in home page Luigi Stella. Nelle altre foto alcuni momenti della riunione in videoconferenza)

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri