Incontro tra CAN 5, Settore Tecnico Arbitrale e Delegati regionali, Falvo: “Prosegue la sinergia con la base, a breve tutte le regioni avranno esordito in Serie B con il secondo arbitro”

Incontro tra CAN 5, Settore Tecnico Arbitrale e Delegati regionali,  Falvo: “Prosegue la sinergia con la base, a breve tutte le regioni avranno esordito in Serie B con il secondo arbitro”

CAN 5

Si è tenuto un incontro online tra la Commissione Nazionale Arbitri del Futsal, il Settore Tecnico Arbitrale e i Delegati regionali del Calcio a 5 e del Beach Soccer.

Il Comitato Nazionale AIA, rappresentato dai Componenti Stefano Archinà e Luca Marconi, ha portato il proprio saluto prima dell’inizio dei lavori. Archinà: “Il Comitato Nazionale non interferisce mai sugli aspetti tecnici, avrete sempre il nostro supporto per darvi il massimo dal punto di vista organizzativo”; Marconi: “Importante proseguire su questo percorso; la sinergia tra le Commissioni Nazionali, i Comitati regionali e le Sezioni crea valore aggiunto alla formazione dei nostri giovani arbitri.”

Il responsabile della CAN 5 Franco Falvo ha voluto, prima di tutto, dedicare un pensiero affettuoso per la recente scomparsa del padre di Antonio Gallo, portando la vicinanza di tutto il gruppo al Componente CAN 5. Quindi, dopo aver fatto intervenire tutti i Componenti, ha fatto il punto attuale della situazione: “Questo tavolo di lavoro viene organizzato regolarmente, quasi mensilmente, per ricevere i feedback da parte dei Comitati Regionali per voce di voi Delegati. Grazie per mettere a supporto dei ragazzi disponibilità e competenza, con professionalità avete fatto fruttare le deleghe che vi abbiamo inviato sin dall’inizio del campionato. La stagione scorsa su 13800 designazioni, 4800 sono state delegate ai Comitati Regionali: cercheremo di aumentare il numero di deleghe per questa Stagione Sportiva, e proseguiremo convinti con questa progettualità. Abbiamo già iniziato a far debuttare i vostri ragazzi nel ruolo di secondo arbitro in Serie B. Siamo partiti con Campania, Emilia Romagna, Lazio, Piemonte Valle D’Aosta e Veneto; riceverete le nuove deleghe per la prossima giornata e, già nel mese di gennaio, avremo fatto esordire tutte le Regioni in Serie B. Dobbiamo motivare i vostri ragazzi e supportarli nella crescita tecnica e comportamentale facendo squadra con i nostri arbitri in forza all’organo tecnico nazionale. Il 2 dicembre il Comitato Regionale Lombardia ha organizzato un “Futsal day”, siamo a disposizione delle Regioni che volessero organizzare eventi di questo tipo per ravvivare questa sinergia. Diamo stimoli alla nuova generazione di arbitri che presto raggiungerà il livello nazionale: seguiamo tutti con grande intensità, in cambio chiediamo grande passione e disponibilità per coprire le designazioni. Abbiamo bisogno di ragazze entusiaste che facciano grandi cose come stanno facendo quelle già in forza alla CAN 5.”

Dopo aver ringraziato il Settore Tecnico Arbitrale guidato dal Responsabile Matteo Trefoloni per la proficua collaborazione a livello di supporto tecnico e produzione di materiale per le Commissioni nazionali e tutte le Regioni, Falvo ha dato la parola a Giovanni Cossu, Responsabile del Modulo Formazione Calcio a 5: “È motivo di grande soddisfazione quello che stiamo facendo. Non mi stancherò mai di dire quanto sia importante l’uniformità tecnica dalle sezioni al livello nazionale. Dobbiamo curare il lavoro delle sezioni che sono pilastro portante della nostra Associazione. Il modulo formazione lavora quotidianamente per voi. Presto riceverete nuovo materiale tecnico per supportare la didattica dei vostri ragazzi.”

Nunzio Fiorenza, Responsabile del Modulo Formazione per il Beach Soccer, ha quindi proseguito il discorso aperto da Cossu: “La maggior parte dei Referenti regionali per il Futsal ha anche la delega per il Beach Soccer. In questi giorni riceverete del materiale didattico e promozionale, propedeutici alla preparazione del corso di selezione che sarà organizzato per l’immissione all’organico nazionale della prossima stagione sportiva. Insieme al Comitato Nazionale stiamo investendo molte energie per la promozione di questa attività. Proseguiamo il lavoro iniziato l’anno scorso preparando gli arbitri che vorranno abbracciare questa disciplina, soprattutto nelle regioni che saranno sede organizzativa dei prossimi tornei di Beach Soccer.”

Ogni Delegato regionale ha quindi aggiornato la Commissione Nazionale del Calcio a 5 con il lavoro effettuato in questi mesi, portando a conoscenza delle nuove iniziative messe in agenda per la promozione del Futsal all’interno delle proprie regioni. In generale, tutti i delegati hanno dato la massima disponibilità a ricevere nuove deleghe per dare così nuovi stimoli ai propri arbitri che si preparano all’inizio del girone di ritorno dei massimi campionati regionali. Parole di soddisfazione da parte dei delegati che hanno gestito il debutto in Serie B nel ruolo di secondo arbitro i quali hanno trasmesso passione e serietà da parte dei ragazzi che hanno affrontato con grande maturità l’esperienza dell’esordio a livello nazionale.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri