La RefereeRUN fa tappa a Milano

La RefereeRUN fa tappa a Milano

Lo scorso 3 aprile si è tenuta la prima tappa del 2022 della RefereeRUN, il Campionato di corsa su strada per arbitri di calcio, inserita all’interno di un evento come la Milano Marathon, che ha coinvolto oltre 18mila partecipanti.

La formula di questo appuntamento ha visto come protagonisti i Comitati Arbitrali Regionali e Provinciali, che hanno avuto la possibilità di iscrivere due squadre da quattro componenti ciascuna. Oltre a queste, hanno partecipato anche alcuni team speciali: la squadra capitanata dal Componente del Comitato Nazionale, Alberto Zaroli, e composta da Antonino Alesi Componente della Commissione Osservatori Nazionale per arbitri CAN D, Dino Tommasi Componente della Commissione Arbitri Nazionale Serie D e Carlotta Filippi arbitro della Commissione Nazionale per il Calcio a 5; la squadra composta dagli arbitri della Commissione Nazionale per il Beach Soccer nonché alcune squadre sezionali.

“La nostra staffetta, con Dino, Antonino e Carlotta deve perfezionare il passaggio del testimone: io e Dino non siamo stati impeccabili, ci siamo persi da un punto di vista tecnico, ma ci siamo divertiti tantissimo” il commento di Zaroli relativo alla prestazione sui 42,195 metri totali della gara, corsi con lo scopo di raccogliere fondi in favore dell’AIL - Associazione Italiana contro le leucemie - linfomi e mieloma ONLUS, rappresentata da Ivano Salomone Responsabile Progetti Speciali.

“Abbiamo vinto tutti perché abbiamo corso per raccogliere fondi per AIL - ha affermato Zaroli - chi fa sport ha il dovere di impegnarsi per la solidarietà, AIL è partner etico della RefereeRUN. Abbiamo gareggiato anche in memoria di alcuni amici come Claudio Deiana e Luca Bomboi che oggi hanno idealmente corso al nostro fianco”.

La raccolta, cominciata all’inizio della Stagione Sportiva, proseguirà fino al suo termine, il 30 giugno prossimo, sulla piattaforma https://mycrowd.ail.it/eventi-referees-for-ail/ permettendo a tutti i CRA e CPA di raccogliere il maggior numero possibile di donazioni da devolvere in beneficienza.

“Questo è stato un primo esperimento su una distanza così lunga e con formulazione a staffetta - ha detto Alessandro Paone, Responsabile della Commissione Eventi dell’Associazione Italiana Arbitri - Ringrazio Davide Facheris della Sezione di Bergamo per il prezioso aiuto nell’organizzazione dell’evento. La volontà è quella di riproporlo anche in futuro e a formulazione singola”.

Riferendosi al presente e al futuro del Campionato di corsa, Paone ha aggiunto: “Siamo costantemente al lavoro per trovare nuove idee che possano rendere ancora più avvincente la RefereeRUN, applicabili anche in questa Stagione nei mesi di maggio e giugno, grazie al dialogo aperto e costante con le Sezioni. Il lavoro non si ferma e lo sguardo è già proiettato alla prossima edizione, con l’obiettivo di renderla sempre più stimolante per gli associati AIA”.

I prossimi appuntamenti in calendario sono: il 25 aprile con la Corsa di Miguel, il 18 giugno la We Run Rome in notturna e a fine giugno la K+ Antey Chamois.

 

La classifica delle prime 5 staffette della tappa di Milano:

  1. Sezione di Ostia;
  2. Team CRA Lombardia 2;
  3. Sezione di Aosta;
  4. Team CRA Lombardia 1;
  5. Sezione di Torino.

 

Foto di Matteo Scopelliti e Tommaso Stagnani

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri