‘L’Arbitro – Donatore’, l’iniziativa di solidarietà è giunta alla quarta giornata

‘L’Arbitro – Donatore’, l’iniziativa di solidarietà è giunta alla quarta giornata

Sezione di Termoli

Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, la Sezione AIA di Termoli ha svolto, in collaborazione con l’AVIS locale, la quarta giornata dell’ “Arbitro – Donatore”, interamente dedicata alla donazione di sangue e plasma da parte degli arbitri termolesi, tenutasi presso l’ospedale San Timoteo nella mattinata dello scorso 11 aprile.

Questo evento, ormai divenuto un appuntamento fisso tra l’AVIS e la Sezione AIA termolese, è un momento speciale di condivisione e solidarietà, che si svolge ogni quattro mesi.

L’iniziativa sta progredendo grazie al lavoro degli associati AIA Francesco Scarati e Federico Corbo.

A questo appuntamento hanno aderito 12 arbitri, tre dei quali si sono affacciati per la prima volta al mondo dei volontari del sangue, effettuando gli esami d’idoneità; l’obiettivo, infatti, è quello di coinvolgere gradualmente il maggior numero possibile di fischietti termolesi, con l’impegno concreto di dare un sostegno per il prossimo e per contribuire a salvare vite umane.

Con i giovani ragazzi, presente anche Luca Massimi, arbitro termolese attualmente nell’organico della Serie A.

Inoltre, in occasione del 40º anniversario della Fondazione dell’AVIS Termoli, tenutosi il 2 aprile, la sezione AIA di Termoli, rappresentata dal Presidente Luca Tagarelli, ha stretto un accordo d’intesa con l’Associazione dei donatori per incrementare la collaborazione tra le due Associazioni in queste iniziative di solidarietà, con la speranza che altri gruppi sportivi possano prendere spunto da tale idea.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri