Le Final Four del Futsal arrivano in Lombardia

Le Final Four del Futsal arrivano in Lombardia

CRA Lombardia

“Questo è un momento molto importante per il movimento del Futsal lombardo, per la prima volta si sviluppa su scala regionale un evento come quello delle Final Four per la Coppa Italia di Calcio a 5 Maschile. È un’opportunità che dobbiamo saper cogliere e sfruttare, buon lavoro a tutti”. Queste le parole con cui Emanuele Marchesi, Vice Presidente del Comitato Regionale Arbitri della Lombardia, ha aperto il raduno che ha riunito i migliori arbitri del Calcio a 5 Lombardo per preparare l’evento. L’adozione di questa formula da parte del Comitato Regionale Lombardia della LND ha permesso agli arbitri regionali di avvicinarsi alle esperienze che già i propri colleghi nelle categorie nazionali provano a livello di impegno ed esperienza.

Dovuti i ringraziamenti da parte del CRA Lombardia al Presidente della Sezione di Chiari, Marco Vanoli, e al Presidente della Sezione di Brescia, Alessandro Lo Cicero, per il supporto e l’accoglienza durante l’evento.

I lavori in aula hanno permesso di preparare le successive gare che avrebbero aspettato gli arbitri convocati. “Andiamo in campo con la giusta mentalità, portando con noi tutto ciò che di buono abbiamo fatto e che sappiamo fare” il consiglio dei due Responsabili degli arbitri regionali di Calcio a 5, Onofrio Murgida e Federico Rizzo. Murgida ha poi proseguito: “Tutti voi convocati qui oggi sarete impegnati nelle gare dei prossimi due giorni, siete qui perché avete dimostrato qualcosa finora. Andate in campo da squadra, con consapevolezza che unendo le vostre capacità avrete tutti gli strumenti per prendere la decisione corretta”. Anche Rizzo ha aggiunto: “Il CRA Lombardia ha fatto con voi un investimento, lo abbiamo fatto perché crediamo in voi, nelle vostre capacità e perché vogliamo che ci dimostriate di valere. Siete qui perché in voi è stata vista una base su cui costruire qualcosa che vi permetterà di raggiungere degli obiettivi in futuro”.

 La mattinata di preparazione in aula è stata il preludio di un pomeriggio sul campo, in cui le squadre in corsa per il titolo regionale si sono scontrate per definire le partecipanti alla finalissima. Il giorno seguente nuovamente una doppia sfida, con prima le contendenti al titolo regionale femminile, Cometa e Cus La Statale, e successivamente quelle per il titolo maschile, Real Sesto e Polisportiva Chignolese.

 Sugli spalti durante le gare anche il Presidente del CRA Lombardia, Emilio Ostinelli, venuto a vedere le prestazioni dei propri associati e a congratularsi con loro per gli impegni affrontati. Al termine della giornata le premiazioni delle squadre arbitrali che hanno diretto le gare.

 

 

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri