L'internazionale Peretti: “La mia storia è la vostra”

 L'internazionale Peretti: “La mia storia è la vostra”

Sezione di Ozieri

 

Nella serata di martedì 29 marzo si è tenuta presso la Sezione di Ozieri la riunione tecnica che ha avuto come ospite e relatore l’assistente internazionale Giorgio Peretti della Sezione di Verona.

Ancor prima dell’inizio della riunione, Giorgio aveva raggiunto e conosciuto alcuni ragazzi che si stavano allenando per scambiare con loro qualche parola in vista della riunione.

Ad aprire l’incontro il Vice Presidente della Sezione Gianluca D’Elia portando i saluti ai presenti da parte del Presidente Giuseppe Merella. Tra gli ospiti, oltre ad alcuni associati di altre Sezioni, erano presenti il Presidente della Sezione di Cagliari Andrea Melis e il componente del Comitato Regionale Massimo Casula.

Dopo un breve video introduttivo di presentazione della Sezione e dell’ospite, Giorgio prende la parola, facendo ai presenti una domanda: perché un arbitro è forte?

Dopo un breve confronto, riprende la parola dando la sua risposta, ossia che tutti gli arbitri sono forti, perché hanno tutti una base comune. Tutti hanno fatto un sacrificio, lottato, pianto e sorriso, perso, vinto e si sono rialzati dopo essere caduti. Tutti hanno un inizio comune, e da qui inizia a parlare della sua carriera, sempre ribadendo come determinati episodi o situazioni possano capitare o essere capitati ad ogni arbitro. Situazioni anche difficili o spiacevoli, come la prima brutta visionatura, un grave infortunio, un esordio arrivato tardi, un’aggressione e avere voglia di mollare.

Ma, come gli disse il compianto Stefano Farina, bisogna essere resilienti, affrontare e superare queste avversità, come anche ha fatto Giorgio dopo tutti quegli episodi, come quando arrivò alla Commissione Nazionale della Serie C dopo 4 anni in quella della Serie D e come quando si rimise in gioco diventando assistente arbitrale in CAN, divenendo nel 2018 internazionale.

A conclusione del suo intervento ha invitato tutti i presenti, specialmente i più giovani, a porsi questo obiettivo: alzare il livello con la prossima partita, partendo dalla base comune che abbiamo tutti.

 

In copertina: Giorgio Peretti parla ai presenti

In fotogallery:

  1. Il Vice Presidente Gianluca D’Elia introduce la riunione;
  2. La domanda di Peretti ad inizio intervento;
  3. Gli arbitri presenti alla riunione;
  4. La base comune di tutti gli arbitri;
  5. Il messaggio di Stefano Farina;
  6. e 7. I saluti da parte del Presidente della Sezione di Cagliari Andrea Melis ed il componente del Comitato Regionale Massimo Casula.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri