Lo stage di Baronissi segna l’inizio delle attività della nuova Stagione per calcio e futsal

Lo stage di Baronissi segna l’inizio delle attività della nuova Stagione per calcio e futsal

Sezione di Salerno

“Vincere non è salire sul podio. Vincere non è mettersi in mostra. Vincere sarà come iniziare una marcia, gara di sofferenza fisica e tensione psicologica. Conta camminare, non fermarsi. Conta il viaggio, mica la meta. Arbitrare è come una corsa spirituale: è sacrificio fisico, è un’esperienza, è resistenza, è un viaggio verso la verità”. L’inizio delle attività della Stagione Sportiva 2022/23, per gli associati della Sezione AIA di Salerno è stata tracciata da questo inciso del Presidente Roberto Ronga il quale, coadiuvato dai due Vice Presidenti Paolo Di Lascio ed Antonio Cutino, ha dato inizio al consueto raduno pre campionato.

Lo stage si è articolato in due momenti: la prima parte, quella atletica, si è svolta sabato 1 ottobre presso lo stadio comunale ‘Pasquale Vittoria’ di Fisciano, dove i giovani fischietti salernitani si sono sottoposti alle canoniche prove atletiche, coordinati dal Referente Atletico sezionale Gianluca Gioia, per poi ritrovarsi, nella mattinata della domenica, presso l’Hotel dei Principati di Baronissi per la seconda parte del raduno, ossia quella tecnica.

Accolta dal Segretario Sezionale Marco Polichetti e dai Collaboratori Remo e Walter De Rosa, la platea è stata fatta accomodare in aula e lo stage è subito entrato nel vivo: sono state dapprima impartite le disposizioni tecniche e comportamentali a cui attenersi durante la Stagione Sportiva e, subito dopo la pausa pranzo, la spiegazione della Circolare n° 1 dell’IFAB a cura del Componente del Settore Tecnico dell’AIA Fausto Vuolo. Al termine della spiegazione, spazio allo svolgimento dei quiz tecnici. Contemporaneamente ai lavori del calcio ‘a 11’, anche i ragazzi appartenenti all’organico sezionale di calcio a 5 hanno svolto il loro stage guidati dal responsabile sezionale Vincenzo Catapano.

Archiviata la parte puramente tecnica, è stato dedicato dapprima un momento celebrativo, mediante la visione di un filmato, all’esordio di Maria Sole Ferrieri Caputi, prima donna nella storia ad arbitrare in Serie A, per poi passare ai saluti degli ospiti presenti in aula: il Presidente della Delegazione Provinciale FIGC Donato Mauro ed i due Componenti del Comitato Regionale Arbitri Alfonso Della Rocca e Vincenzo Giaccoli.

Al termine della giornata, estremamente soddisfatto il Presidente Ronga: “Ringrazio sentitamente tutti i miei collaboratori per gli sforzi, il lavoro e le competenze profuse per l’organizzazione di questo raduno e solo grazie a voi ed all’impegno e all’abnegazione dei ragazzi è stato possibile condurre due giorni di stage in maniera estremamente soddisfacente. In bocca al lupo a tutti per il prosieguo!”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2023 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri