LUCA BANTI: “L’ARBITRO INTELLIGENTE REAGISCE AL CAMBIAMENTO”

LUCA BANTI: “L’ARBITRO INTELLIGENTE REAGISCE AL CAMBIAMENTO”

Sezione di Saronno

La Sezione di Saronno ha avuto l’onore ed il piacere di ospitare presso l’auditorium della Scuola Media Aldo Moro, Luca Banti, arbitro VMO alla Commissione Arbitri Nazionale di Serie A e B della Sezione di Livorno. Si tratta della seconda presenza a Saronno dell’ospite toscano che, già nell’anno 2015, aveva onorato i fischietti saronnesi della sua presenza quando rivestiva il ruolo di arbitro internazionale.

L’incontro, durato quasi due ore, ha visto la presenza di una sessantina di giovani arbitri ed osservatori provenienti anche dalle Sezioni limitrofe, che hanno avuto la possibilità di confrontarsi direttamente con Banti proponendogli le proprie domande legate principalmente alle modalità di funzionamento del VAR.

La serata si è divisa in due parti: nella prima, Banti ha avuto modo di effettuare un’ampia riflessione sul ruolo dell’arbitro nel contesto calcistico odierno, Nazionale ed Internazionale, nonché sulle principali doti atletiche, tecniche, ma soprattutto umane e comportamentali che questo atleta deve possedere; nella seconda, il relatore ha commentato con i colleghi presenti alcuni video didattici, utilizzati anche nel corso degli incontri con le società di Serie A, volti a chiarire i principali aspetti critici del Regolamento come casistiche riguardanti i falli di mano e gli interventi punibili con ammonizione ed espulsione.

È proprio durante la visione di questi episodi che Banti ha voluto sottolineare un aspetto fondamentale che caratterizza ogni arbitro moderno di qualità: “L’arbitro di oggi deve avere grande intelligenza per reagire prontamente al cambiamento”. Un’apertura mentale fondamentale per prevedere uno sport che diventa sempre più veloce ed intenso.

Grande la soddisfazione dei presenti, che hanno avuto modo di apprezzare la disponibilità dell’arbitro toscano anche al termine della Riunione Tecnica.

Per la Sezione di Saronno, che in questo periodo sta svolgendo il consueto corso autunnale per l’ottenimento della qualifica di arbitro FIGC, si tratta dell’ennesimo momento di formazione che vede la presenza di un autorevole e prestigioso ospite.

 

 

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri