Luca Gaggero agli arbitri piacentini: "Siate portatori di giustizia sul terreno di gioco"

Luca Gaggero agli arbitri piacentini:

Sezione di Piacenza

Lunedì 4 dicembre la Sezione AIA di Piacenza ha ospitato Luca Gaggero, Responsabile della Commissione Osservatori Nazionale Dilettanti. A presentare l’ospite è stato, come di consueto, il Presidente Sezionale Domenico Gresia, che ha così sottolineato l’importanza dell’evento: “Cogliete l’occasione di scoprire le richieste da parte degli osservatori che incontrerete nella vostra prima esperienza nazionale, che si traduce nell’approdo alla Commissione Arbitri Nazionale Serie D”.

Gaggero ha tenuto una riunione ricca di spunti, ribadendo l’importanza di consolidare già dalle categorie provinciali e regionali le varie attitudini che nelle categorie superiori dovranno essere un requisito di base per poi lavorare su aspetti ancora più peculiari della tecnica arbitrale, come ad esempio la credibilità, la proattività e l’intelligenza arbitrale.

Inoltre il Responsabile della CON Dil ha approfondito l’intero ambito del ‘match management’, focalizzandosi sulla gestione complessiva della gara e su tutti i dettagli che consentono all’arbitro di svolgere al meglio la sua funzione di “portatore di giustizia” sul terreno di gioco.

Una lezione che ha attirato fortemente l’attenzione della platea con la quale l’ospite si è confrontato a più riprese, coinvolgendo attivamente arbitri e osservatori di ogni categoria. Dopo i saluti finali, Gaggero ha ricevuto una serie di omaggi da parte del Presidente Gresia, che lo ha ringraziato per la serata tra gli applausi di tutti gli associati piacentini.


In copertina, un momento della lezione tecnica di Gaggero.

In gallery:

1: Gaggero e Gresia;

2: la platea della Sezione di Piacenza;

3: Gaggero a confronto con un arbitro piacentino a disposizione dell’organico regionale.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri