Luca Zufferli: "Realizzate i vostri sogni: non sono impossibili da raggiungere"

Luca Zufferli:

Sezione di Lugo di Romagna

Mercoledì 20 aprile la Sezione AIA di Lugo di Romagna ha ospitato Luca Zufferli, arbitro in forza alla Commissione Arbitri Nazionale di Serie A e B ed appartenente al Sezione di Udine, nel Salone Estense della Rocca.

L’incontro è iniziato con l’introduzione del Presidente di Sezione Davide Zaganelli, che ha illustrato la brillante carriera arbitrale di Luca che, in sedici anni, è passato dall'esame di arbitro alla massima categoria nazionale, attraverso anche la proiezione di un video.

Con grande semplicità ha spiegato alla nutrita platea composta dagli associati l'importanza di coltivare i propri sogni, qualunque essi siano.

Ha ricordato che attraverso i sacrifici si raggiungono gli obiettivi, spronando gli arbitri degli ultimi corsi di alimentare la loro passione e di gustare sempre dei successi dei propri colleghi come se fossero i loro.

Il gradito ospite ha poi portato esempi concreti di casistica arbitrale, grazie all'ausilio di video didattici riguardanti le sue gare, parlando degli aspetti tecnici, disciplinari e comportamentali.

Ha evidenziato l'assoluta importanza della preparazione atletica, della capacità di decidere con tempismo e della stretta collaborazione tra arbitro ed assistenti.

Punto che ha voluto fortemente rimarcare è stato quello dell'importanza dell'esperienza dei colleghi più anziani che possono seguire i più giovani fin dall'inizio del loro percorso, con preziosi consigli soprattutto quando hanno raggiunto categorie importanti.

Numerose le domande, specialmente degli arbitri più giovani, che hanno spaziato dall'impostazione tecnica vera e propria, fino alla richiesta di aneddoti specifici riguardanti la carriera di Luca.

Si è trattato di vari concetti legati alla figura dell’arbitro, all’importanza del body language ed al modo di rapportarsi con calciatori e dirigenti.

In ultimo, ha richiamato l’attenzione dei presenti sull’importanza della condivisione ed alla disponibilità degli associati nel frequentare la sezione, partecipando alla crescita collettiva ed al supporto dei giovani arbitri.

Al termine dell’incontro ha ancora una volta ringraziando la Sezione di Lugo per l'ospitalità e per la bellissima serata, augurando a tutti gli arbitri lughesi un buon prosieguo di campionato e a tutti di realizzare i propri sogni senza credere che siano impossibili.

Il Presidente Davide Zaganelli ha poi commentato: “L’incontro con Luca ci ha fornito gli stimoli giusti per continuare a dare il massimo, è un valido e giovane arbitro, ma con un bagaglio di esperienza importante. I suoi preziosi suggerimenti hanno destato l’attenzione di tutta la platea e per questo lo ringrazio caldamente”.

Prima di lasciare il Salone Estense tra Davide Zaganelli e Luca Zufferli c'è stato un cordiale scambio di doni e, a seguire, qualche foto di rito con gli associati per ricordare loro la bellissima esperienza.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri