Lutto per la scomparsa di Danilo Bigi, ex arbitro CAN e storico dirigente

Lutto per la scomparsa di Danilo Bigi, ex arbitro CAN e storico dirigente

Lutto dell'Associazione Italiana Arbitri per la scomparsa, all'età di 92 anni, di Danilo Bigi, ex arbitro della CAN e storico dirigente.

Nato a Padova il 7 agosto 1930, aveva maturato un'anzianità arbitrale di 74 anni. In carriera aveva raggiunto i vertici nazionali come arbitro, facendo parte dell'organico della CAN dal 1964 al 1970, divenendo poi osservatore. Nel 1970 era stato nominato Arbitro Benemerito. Come dirigente era stato Vice Presidente dell’AIA dal 1984 al 1988. Nel 2010 era poi stato nominato Componente del Comitato dei Garanti. In precedenza aveva ricoperto numerosi ruoli di responsabilità: 1966 Segretario provinciale CONI, 1971 Presidente della Sezione di Padova per 2 Stagioni Sportive, 1974 Presidente Regionale del CRA Veneto per 2 Stagioni (sotto la sua presidenza furono fondate le Sezioni di Adria-Castelfranco Veneto-Conegliano-Legnago-Portogruaro-Schio), 1976 Vice Commissario CAD per 2 Stagioni, 1978 Vice Commissario e designatore Arbitri Lega Semiprofessionisti per 2 Sagioni, 1981 Direttore della Scuola Arbitrale.

Numerosi anche i riconoscimenti ricevuti: 1954 Premio Lega Regionale Veneta, 1960 Premio CASP, 1967 Medaglia d’oro debutto Serie A, 1971 Premio “Tavani” -Viareggio, 1974 Premio SAP, 1986 Premio “Augusta Perusia”-Dirigente Nazionale AIA, 2017 Stella Bronzo CONI.

Alla famiglia di Danilo Bigi vanno le più sentite condoglianze da parte del Presidente dell'AIA Carlo Pacifici, del Vice Alberto Zaroli, del Comitato Nazionale, a nome di tutti gli arbitri italiani.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri