Marco Monaldi: “Le decisioni più importanti si prendono con il cuore”

Marco Monaldi: “Le decisioni più importanti si prendono con il cuore”

Sezione di Trento

“La preparazione all’evento è fondamentale, ma poi la determinazione è cruciale in campo: è con il cuore che si prendono le decisioni più importanti”. È questo uno degli spunti che Marco Monaldi, arbitro della Sezione di Macerata nell’organico della Commissione Arbitri Nazionale di Serie A e B (CAN), ha lasciato agli associati della Sezione di Trento presenti alla Riunione Tecnica Obbligatoria di lunedì 27 novembre.

La visita dell’ospite nazionale, uno degli eventi più attesi di questa Stagione Sportiva, è iniziata con un allenamento congiunto presso il Campo Sportivo “Orione” a Trento: un appuntamento che ha permesso ai ragazzi e alle ragazze che hanno partecipato di cimentarsi con gli esercizi proposti da Monaldi.

A seguire, nella Sala Auditorium “Giusti” si è svolta la Riunione Tecnica. Ad accogliere l’arbitro marchigiano, il Presidente della Sezione di Trento Francesco Scifo e il Presidente del Comitato Provinciale Arbitri di Trento (CPA Trento) Maicol Ferrari, che nel suo saluto iniziale ha ricordato gli anni trascorsi nella Commissione Arbitri Nazionale di Serie C (CAN C) condivisi con il collega e amico Monaldi.

L’intervento di Monaldi si è sviluppato su tre concetti tanto semplici quanto fondamentali per l’arbitraggio: “In qualsiasi categoria le regole da rispettare sono le stesse: correre tanto, fischiare bene (esprimendo qualità), e andare dritti per la propria strada”. È proprio su quest’ultimo aspetto, la motivazione personale, che Marco ha sottolineato: “I consigli che vi lascio sono il frutto della mia esperienza. Ho ottenuto belle soddisfazioni lavorando gara dopo gara, allenamento dopo allenamento, fissando sempre nuovi obiettivi, con un’ascesa insolitamente rapida. Spero che la mia esperienza possa essere un’iniezione di fiducia in più per tutti voi”. La sua carriera, infatti, l’ha visto protagonista di una grande scalata che, dalla qualifica di arbitro effettivo ottenuta nel 2010 - quando, durante un soggiorno all’estero, prese la decisione di tentare la strada dell’arbitraggio-, l’ha portato nella Commissione Arbitri Interregionale (ex CAI) e poi nella Commissione Arbitri di Serie D (CAN D) nel giro di sole cinque stagioni. A registro, poi, ben 81 gare in Serie C, prima di essere promosso alla CAN al termine della scorsa Stagione Sportiva. Sono stati proprio alcuni aneddoti ed episodi video del suo percorso arbitrale il punto di partenza per analizzare i tre focus tecnici della riunione: preparazione atletica, tecnica e determinazione.

L’evento è stato anche l’occasione per consegnare il Premio Nazionale “Sergio Gonella” a Giorgio Daprà, associato della Sezione di Trento e attuale Componente della Commissione Osservatori Nazionale per Arbitri CAN D (CON DIL), nonché ex Presidente del CPA di Trento. La targa consegnata da Monaldi è un riconoscimento che premia Daprà come dirigente arbitrale regionale particolarmente distintosi durante la Stagione Sportiva 2022/2023, che ha concluso il suo percorso come Presidente del Comitato Provinciale.

Premiata con un completo di allenamento, anche la giovane associata Madiha Alam, per l’impegno e la frequenza assidua al Polo atletico sezionale mostrati durante i suoi primi mesi di attività arbitrale.

Al termine del suo intervento, Monaldi ha poi consegnato al Presidente sezionale, Francesco Scifo, il pallone e la divisa del suo esordio in Serie B: “Mi piace il fatto che da ora, quando ricorderò al mio esordio in CAN penserò anche a tutti voi, alla Sezione di Trento”, ha concluso Monaldi.

 

Foto di Sara Del Negro

In copertina: un momento della presentazione di Monaldi.

1. Il saluto del presidente del CPA, Maicol Ferrari;

2. 3. e 4. Momenti della riunione;

5. La consegna del Premio Nazionale “Gonella” a Giorgio Daprà;

6. La premiazione di Madiha Alam; 

7. Il discorso conclusivo del Presidente sezionale, Francesco Scifo. 

8. e 9. La consegna del pallone e della divisa dell’esordio in Serie B.

 

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri