Matteo Passeri riceve il Premio Bandiera 2023

Matteo Passeri riceve il Premio Bandiera 2023

Sezione di Gubbio

Qulla di sabato 2 dicembre è stata una giornata memorabile per la Sezione AIA di Gubbio. Il Gruppo Sbandieratori di Gubbio, con il patrocinio della Regione Umbria ed il contributo della Fondazione Perugia, ha assegnato il Premio Bandiera 2023 all'assistente arbitrale in forza alla Commissione Arbitri Nazionale Serie A e B Matteo Passeri, oltre che alla Protezione Civile Umbria.

L'evento, che ricorre annualmente ormai dal 1986, si è svolto quest'anno presso la suggestiva Sala Trecentesca di Palazzo Pretorio di Gubbio. L’importante premio viene conferito a persone, gruppi o associazioni che si sono particolarmente distinti nella loro attività.

Alla cerimonia erano presenti numerose personalità, tra cui il Presidente del Gruppo Sbandieratori Matteo Menichetti, il Sindaco di Gubbio Filippo Mario Stirati, il Presidente della Protezione Civile Umbria Stefano Nodessi Proietti, che ha ritirato il premio per conto del Ministro Nello Musumeci − il quale, assente per motivi familiari dell'ultima ora, ha inviato un videomessaggio di ringraziamento −, il Componente del Comitato Nazionale dell'AIA Luca Marconi, il Presidente del Comitato Regionale Arbitri dell'Umbria Nicola Fraschetti e il Presidente della Sezione di Gubbio, Andrea Pannacci.

La premiazione di Passeri è stata anticipata dalla relazione dell’ arbitro benemerito Massimo Leni, che ha condiviso con la platea le tappe del suo percorso arbitrale. In una sala gremita da oltre duecento persone, folta è stata la presenza degli associati eugubini che hanno supportato l'assistente arbitrale internazionale per tutta la serata.

Ricevere un premio così importante dalla propria città è qualcosa che non avrei mai pensato potesse accadere. La mia felicità è condivisa con tutti i nostri ragazzi che mi danno ogni giorno la spinta per fare ancora meglio. Ringrazio la mia famiglia per il supporto e colgo l'occasione per un caro saluto in ricordo di mio suocero Abramo recentemente scomparso". Queste le parole di Passeri durante la consegna del premio a cui è seguito un lunghissimo applauso per la gioia e commozione di tutti i presenti.

 

In copertina, la premiazione di Passeri.

In gallery, Passeri dopo la premiazione.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri