Minelli: “Aspettiamoci l’inaspettato”

Minelli: “Aspettiamoci l’inaspettato”

Sezione di Gradisca d'Isonzo

“Non possiamo non aspettarci l’inaspettato”. Il monito di Daniele Minelli è chiaro e va subito dritto al punto. Davanti a una folta platea di colleghi, il fischietto di Varese è stato il protagonista della Riunione Tecnica Obbligatoria organizzata dalla Sezione di Gradisca, nella cornice di Marina Lepanto a Monfalcone. Lì dove trovano casa yacht e imbarcazioni da tutto il Nord Adriatico, l’arbitro in forza alla Commissione Nazionale per la Serie A e B ha salpato le vele con una lezione su come si affronta una gara.

L’ospite, che nell’ultimo turno di Campionato ha diretto il match tra Monza e Vicenza, non ha mancato di mostrare alcuni video della sua prestazione. Esempi chiari e immediati dei concetti spiegati alla platea, composta anche dai nuovi tesserati freschi di esame superato - ben 32 neo-arbitri tra dicembre e febbraio - che hanno potuto prendere parte alla loro prima riunione in questa dimensione sportiva. “Arrivare sereni alla partita è fondamentale” il segreto del fischietto, che ha unito la preparazione atletica all’intelligenza calcistica di ognuno.

Proprio la concentrazione legata alla conoscenza del contesto è alla base di una prestazione che non lascia nulla al caso. “Preparazione non significa essere prevenuti” ha precisato l’ospite, che ha quindi puntato l’attenzione sull’importanza di capire fin da subito il match che si va ad affrontare. Un modus operandi che “ci permettere di arrivare pronti al campo”. Il fischietto in forza alla Commissione Nazionale per la Serie A e B ha raccontato alcuni aspetti della sua attività, per certi versi non molto diversa da tanti altri colleghi in categorie minori.

A far la differenza è certamente la pressione e il livello atletico dei diversi Campionati, da affrontare con un adeguato livello di preparazione che non deve mai sottovalutare la gara. Minelli ha quindi invitato i colleghi più giovani a essere sempre attenti ad ogni istante sul rettangolo verde. Dalla platea non sono mancate curiosità, soprattutto legate a come si vive una gara ai vertici del calcio italiano. “Avere ospite Daniele - ha commentato il Presidente della Sezione, Roberto Semolic - è stato un onore e un’occasione importante per i nostri ragazzi e ragazze”.

 

In copertina il Presidente Roberto Semolic con l’ospite Daniele Minelli.

In gallery:

1 - Daniele Minelli durante la riunione;

2 - Il Componente del Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia, Moreno Pizzamiglio;

3 - La platea durante la riunione.

 

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri