Nicola Cavaccini alla cerimonia dei Premi ‘Cichello, Bilotta e Borello’

Nicola Cavaccini alla cerimonia dei Premi ‘Cichello, Bilotta e Borello’

Sezione di Vibo Valentia

Lo scorso 27 maggio la Sezione AIA di Vibo Valentia, alla presenza del Componente Nazionale dell’AIA Nicola Cavaccini, ha svolto il tradizionale evento di fine Stagione dedicato a tre associati scomparsi: Carlo Cichello, Benedetto Bilotta e Costantino Borello. La serata si è aperta con i saluti del Presidente Nazzareno Manco, che ha tirato le somme della Stagione e ricordato i commemorati.

Spazio poi ai vari ospiti, fra cui l’Assessore comunale di Vibo Michele Falduto, che ha rimarcato l'importanza del ruolo che la Sezione riveste sul territorio vibonese; sono poi intervenuti per un saluto il Presidente del Comitato Regionale Arbitri Calabria Francesco Longo e il Componente della FIGC regionale Enzo Insardà.

Quindi il momento dell'ospite d'onore della serata, Nicola Cavaccini, che tra i vari argomenti su cui ha spaziato ha rimarcato il concetto di squadra:Un team è più di un semplice gruppo di persone, è un insieme di valori che incoraggiano al confronto e all'ascolto”.

A seguire sono stati conferiti a tre associati particolarmente distintisi durante la Stagione in ambito sportivo, lavorativo e associativo i premi intitolati alla memoria di Cichello, Bilotta e Borello. È stato insignito della nomina di Presidente Onorario della Sezione di Vibo Valentia lo storico Presidente Francesco Barbuto.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri