Nuovamente insieme a Sportilia per l’inizio di Stagione Sportiva

Nuovamente insieme a Sportilia per l’inizio di Stagione Sportiva

Sezioni di Rieti e Albano Laziale

 


Si è svolto a Sportilia il Raduno congiunto fra le Sezioni di Albano Laziale e Rieti, con la partecipazione anche di alcuni associati della Sezione di Tivoli.

Dopo il saluto dei Presidenti di Sezione Carmelo Battaglia, Vittorio Sperati e Francesco Gubinelli il raduno entra nel vivo nell’aula “Stefano Farina” con l’intervento dell’osservatore nazionale Nazzareno Ceccarelli che ha ricordato ai giovani ragazzi il valore dell’essere arbitro, apprezzando il lavoro fatto dai Presidenti e dai loro collaboratori per l’organizzazione del raduno in un luogo così importante e significativo.

Successivamente ha preso la parola il Componente del Settore Tecnico Fabio Maggiore che ha spiegato ai giovani arbitri le novità introdotte dalla Circolare 1 per la corrente Stagione Sportiva e l’intervento dell’IFAB sul fuorigioco. Maggiore ha inoltre esposto il nuovo format del referto che gli osservatori arbitrali utilizzeranno da quest’anno. La riunione in aula si conclude con l’intervento dei Presidenti di Sezione che hanno dato agli arbitri presenti le disposizioni sui posizionamenti da tenere all’interno terreno di gioco. Nel tardo pomeriggio gli arbitri delle tre Sezioni sono andati sul terreno di gioco per l’allenamento giornaliero e dopo cena le sezioni di Albano Laziale e Rieti hanno svolto i colloqui individuali, mirati a determinare gli obiettivi personali di ogni associato per la nuova Stagione.

Nel secondo giorno, tutti in campo per i test atletici, seguiti dalla lezione tecnica sulla procedura d’identificazione dei calciatori e dei dirigenti, tenuta dal Componente del CRA Lazio Cristiano Partuini.

Un lungo allenamento sui campi di calcio ha anticipato la riunione tecnica del Futsal con i relatori Angelo Passarani (Componente della CON 5), e i Responsabili Sezionali Tommaso De Gennaro Carlo Monderna e Luca Di Stefano.

È Carlo Pacifici, Componente del Comitato Nazionale, a chiudere i lavori con il suo discorso. Con la sua presenza, Pacifici ha voluto portare un saluto ed un messaggio di vicinanza ai giovani arbitri: “Questo è un percorso di vita che arricchisce personalmente ogni uomo ed ogni donna. Voi  osservatori e Presidenti di Sezione siete i primi educatori ed allenatori dei più giovani”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2023 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri