Oa Day, si chiudono gli incontri per gli osservatori sezionali

Oa Day, si chiudono gli incontri per gli osservatori sezionali

Con il secondo turno di formazione specifica e aggiornamento, si sono conclusi sabato 26 febbraio gli OA Day riservati agli osservatori sezionali. Dopo quello della scorsa settimana e quello per gli osservatori del futsal che ha aperto le attività curate dal Settore Tecnico, l’intenso mese per i Componenti guidati da Matteo Trefoloni terminerà il 5 marzo, con la giornata riservata agli osservatori regionali di tutti i CRA e CPA d’Italia.

Nelle Sezioni sede di concentramento, un Componente del Settore Tecnico ha guidato l’attività prevista, ovvero la visione di una gara di Allievi regionali Under 16, la valutazione della stessa con l’indicazione di tre punti di forza e tre da migliorare del collega visionato, e il conseguente match analysis.

Queste le regioni e le sezioni sede del secondo turno di concentramenti:

Abruzzo: tutte le sezioni a Giulianova;

Calabria: Rossano, Catanzaro, Cosenza, Taurianova, Lamezia Terme;

Emilia-Romagna: Bologna, Imola, Parma, Cesena;

Lombardia: Busto Arsizio, Milano, Lecco, Bergamo, Brescia, Pavia, Monza;

Piemonte-Valle d’Aosta: Torino, Collegno, Pinerolo, Nichelino, Novara, Chivasso, Casale Monferrato;

Sardegna: Sassari, Nuoro, Cagliari;

Sicilia: Catania, Agrigento, Palermo, Ragusa, Messina;

CPA Bolzano e CPA Trento.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri