Ospiti d’onore alla grande festa per le promozioni alla categoria superiore

Ospiti d’onore alla grande festa per le promozioni alla categoria superiore

Sezione di Palermo

Si è svolta, lunedì 18 luglio, nella splendida e storica cornice della Tonnara Florio, la festa conviviale di fine Stagione della Sezione AIA di Palermo, dedicata alle premiazioni degli associati transitati lo scorso 1 luglio alla categoria superiore.

Una piacevole serata per gli associati palermitani, i quali hanno avuto modo di rivivere una Stagione ricca di successi. Tantissimi gli ospiti intervenuti: il Vicepresidente LND Sicilia Dino Corbo, il Delegato Provinciale Fabio Cardella, il Componente del Comitato Nazionale dell’AIA Stefano Archinà, la Presidente del Comitato Regionale Arbitri della Sicilia Cristina Anastasi, accompagnata da alcuni Componenti Regionali, e tanti altri esponenti di spicco dell'AIA.

La serata ha avuto inizio con il saluto del Presidente sezionale Marcello Terzo, che ha sottolineato la grande partecipazione degli associati insieme alle proprie famiglie, dando vita alla condivisione di momenti di spensieratezza e vita associativa.

L’evento, come accennato, ha rappresentato, l'occasione per premiare tutti gli associati palermitani che si sono particolarmente distinti durante la passata Stagione Sportiva, attraverso la proiezione di un video celebrativo con la consegna di una targa ricordo a coronamento degli obiettivi raggiunti.

Sono stati, inoltre, assegnati due premi ad altrettanti associati siciliani delle Sezioni di Acireale ed Enna. A ricevere i riconoscimenti sono stati, nella fattispecie, il Dirigente Benemerito dell'AIA, Pietro Nicolosi e l'arbitro, neo promosso alla Commissione Arbitri Nazionale, Daniele Rutella, premiato dal collega della CAN Rosario Abisso. Durante la serata un toccante momento è stato rappresentato dall'assegnazione del Premio ‘Alfredo Tamburello’, consegnato al giovane Vincenzo Merlino.

Premiati per la promozione alla categoria superiore sono stati: Francesco Cortese, assistente promosso alla Commissione Arbitri Nazionale di Serie A e B; Fabrizio Ramondino, arbitro promosso alla CAN di Serie C, e gli assistenti Roberto Cusimano, Manfredi Canale e Giuseppe Lugaro, tutti promossi in CAN D. Tra gli osservatori, Francesco Oneglia e Paolo Mirabile, che dalla prossima Stagione faranno parte dell'organico della Commissione Osservatori Nazionale dei Dilettanti.

Dulcis in fundo la storica promozione di Giorgia Mongiovì, prima donna arbitro della Sezione di Palermo a raggiungere la CAN del calcio 5 e la promozione di Bartolomeo Burletti e Massimo Seminara nell'Elite del Futsal Nazionale.

La cerimonia si è conclusa con un brindisi e l'intervento del Componente del Comitato Nazionale dell’AIA, Stefano Archinà, che ha colto l’occasione per invitare i giovani arbitri, a continuare il loro percorso di crescita in campo e fuori, seguendo sempre i consigli e frequentando assiduamente la Sezione, da sempre luogo di incontro e di reciproca crescita.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri