Pacifici al Raduno Play Off del futsal: “Devo davvero molto al mondo del Calcio a Cinque”

Pacifici al Raduno Play Off del futsal: “Devo davvero molto al mondo del Calcio a Cinque”

CRA Lazio

Il finale di Stagione del Futsal laziale presenta l’ultima decisiva accelerata: il Raduno Playoff/Playout riservato ai migliori arbitri e osservatori che il Comitato Regionale Arbitri del Lazio ha espresso in questa lunga e intensa annata.

Presso il Centro di Preparazione Olimpica CONI di Roma, la giornata si è aperta con la parte atletica, coordinata dai Componenti Francesco Massini e Valerio Milani e dal Referente atletico Paolo Benestante. Prezioso il contributo dell’assistente internazionale Alessandro Giallatini, lì presente per una sessione di allenamento, che non ha lesinato consigli utili per una migliore modalità di effettuazione del test Ariet.

Una volta in aula, spazio alla parte tecnica del raduno, supportata dalla Mentor Alessandra Carradori, dal Collaboratore Davide Fardelli e dal Segretario Gianluca Perna. Alessandra ha sfruttato l’occasione per portare all’attenzione degli arbitri e degli osservatori presenti alcune casistiche regolamentari meno frequenti in vista delle ultime gare stagionali.

Un assist colto al volo da Massini e Milani, che hanno proposto in visione al gruppo una recente gara del Campionato di Serie C1 da cui sono stati tratti diversi episodi, dalla gestione delle proteste alla modulazione dei richiami, dalla lettura dei momenti della gara alla comunicazione para-verbale: tutti elementi che, opportunamente preparati e colti al momento giusto rendono un arbitro padrone della partita e pienamente credibile nella sua figura. In questo senso, si è inserito anche il contributo del Collaboratore regionale nonché osservatore a disposizione della CON5 Roberto Tariciotti, che ha fornito il punto di vista di chi giudica le gare di livello nazionale, puntando l’attenzione sui particolari che possono far elevare la valutazione di una prestazione.

A metà dei lavori un saluto sorprendente, ma ancor più gradito: il neo-eletto Presidente dell’AIA Carlo Pacifici, reduce dai diversi impegni dei primi giorni al vertice dell’Associazione, ha voluto fortemente presenziare a questo importante raduno regionale per rimarcare tutta la sua vicinanza ai giovani arbitri. “Personalmente devo davvero molto al mondo del futsal”, ha esordito Pacifici, rappresentando tutto il sostegno che il movimento ha dato a lui e che lui non ha mai fatto mancare, rimarcando nuovamente tutti i propositi per questo nuovo corso, dalla lotta contro la violenza sugli arbitri a quella per un miglioramento dei rimborsi di gara. Un saluto e una presenza che hanno inorgoglito ancora di più il Presidente regionale Giulio Dobosz, sempre presente e in prima linea anche nei raduni del futsal, che ha chiuso la giornata spronando a “condurre con successo tutti insieme la nave nel porto, evitando gli scogli” in questo finale di stagione che promette scintille, spettacolo e tante soddisfazioni.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri