Parte da Gatteo Mare la stagione degli arbitri cesenati alla presenza del Vice Presidente dell’AIA Zaroli

Parte da Gatteo Mare la stagione degli arbitri cesenati alla presenza del Vice Presidente dell’AIA Zaroli

Sezione di Cesena

Arbitri cesenati ai nastri di partenza: sabato 9 e domenica 10 settembre ha avuto luogo presso l’Hotel Azzurra di Gatteo Mare (FC) il raduno precampionato della Sezione AIA di Cesena, guidata dal Presidente Andrea Casadei.

Ad aprire i lavori sono stati i test atletici, svoltisi presso il Centro Federale Territoriale sotto gli occhi del nuovo Vice Presidente del Comitato Regionale Arbitri dell'Emilia Romagna Filippo Giorgetti.
Le attività in aula sono partite con la spiegazione della nuova Circolare n.1 da parte del Componente del Settore Tecnico Arbitrale Paolo Creta, passando poi agli interventi dei nuovi Componenti dell’Organo Tecnico Sezionale Tommaso Zamagni e Luca Bianchini, i quali si sono focalizzati sulle disposizioni comportamentali e tecniche.

Presente anche il Vice Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Alberto Zaroli, il quale, rivolgendosi alla platea, ha insistito sul concetto di squadra che caratterizza ogni dinamica all’interno del mondo arbitrale, con la conseguenza che ogni evento, dentro e fuori dal campo, va vissuto e affrontato collegialmente. “Essere arbitri permette di sviluppare una capacità decisionale che non riguarda soltanto gli eventi da governare sul terreno di gioco ma anche il modo di affrontare ogni evento della vita”, ha aggiunto Zaroli.

Il saluto finale tra gli associati è stato l’occasione per l’augurio reciproco di una brillante stagione sportiva che possa caratterizzarsi per il raggiungimento degli obiettivi prefissati attraverso l’espressione delle potenzialità di ciascuno.

 

In copertina, gli arbitri cesenati alle prese con i test atletici.

In gallery:

1 – la fase di riscaldamento;

2, 3 – Zaroli si rivolge alla platea.

 

 

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri