Perrotti a Bergamo: la ricerca dell’opportunità nelle vittorie e nelle sconfitte.

Perrotti a Bergamo: la ricerca dell’opportunità nelle vittorie e nelle sconfitte.

Sezione di Bergamo

Venerdì 22 marzo la Sezione di Bergamo ha accolto l’assistente arbitrale di Serie A e B, Giuseppe Perrotti della Sezione di Campobasso, in occasione della Riunione Recnica.

A presentare l’ospite il Presidente Paolo Fiorini che ha invitato i giovani ragazzi presenti in sala ad ascoltare e a capire il lavoro, la passione e la tenacia che caratterizza ogni percorso arbitrale.

Durante il corso della serata, Perrotti ha raccontato della sua storia, soffermandosi sui momenti positivi, sulle esperienze vissute e sulle difficoltà dalle quali è riuscito a crescere e a migliorare.

L’accettazione del risultato, positivo e negativo che sia; il percorso; la forza di riuscire a cercare e a trovare l’opportunità anche nel fallimento; la gioia della conquista dell’obiettivo prefissato che diventa solo un trampolino di lancio per quello successivo, sono solo alcuni degli argomenti trattati con cui l’assistente molisano è riuscito a coinvolgere e trasportare i ragazzi presenti all’incontro.

“L’arbitraggio non è uno sport in cui bisogna dimostrare di voler fare qualcosa, bisogna farlo” e ancora “Questo sport è straordinario, bisogna continuare a sognare, quando si incomincia siamo tutti uguali, niente è precluso” ha affermato l’ospite.

Da questi spunti sono poi nate diverse domande da parte dei giovani fischietti che hanno voluto sapere quali siano ad oggi gli obiettivi prefissati e capire come ci si riesce a rialzare dopo le cadute e i momenti di sconforto.

A fine serata l’ospite ha omaggiato la Sezione di Bergamo con una sua divisa GIVOVA e, a sua volta, ha ricevuto in regalo la maglia che i fischietti bergamaschi utilizzano per gli allenamenti, per farlo sentire da quel momento parte della Sezione intitolata a Magni e Merelli.

 

In copertina Giuseppe Perrotti con il Presidente Paolo Fiorini.

 

 

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri