Raduno precampionato, Grasso: “Siamo pronti a darvi continue motivazioni”

Raduno precampionato, Grasso: “Siamo pronti a darvi continue motivazioni”

Sezione di Ariano Irpino

Con il consueto raduno di inizio campionato, riparte ufficialmente l’attività tecnica per gli arbitri dell’Organo Tecnico Sezionale della Sezione di Ariano Irpino. Lo stage si è articolato in due giorni: il 2 ottobre si è svolta la parte atletica, il 21 quella tecnica.

Domenica 2 ottobre, sul manto erboso del campo Sportivo di Melito Irpino, i giovani fischietti si sono sottoposti alle canoniche prove atletiche: il test ‘Single - Double - Single’ e la prova di velocità sui 40 metri. Dopo i test, la platea si è intrattenuta sul terreno di gioco per una lezione specifica sullo spostamento ed il posizionamento a cui attenersi durante le varie fasi della gara. “Non sottovalutate lo spostamento ed il posizionamento perché sono i due fattori determinanti per prendere la decisione giusta”; queste le parole del Segretario Sezionale, nonché arbitro di Serie D, Antonio Pio Pascuccio, che ha curato la lezione. Al termine, Gianluca Grasso, arbitro di Serie C, ha parlato ai giovani arbitri di preparazione atletica ricordando loro che una giusta forma fisica è indispensabile per farsi trovare pronti per gestire qualsiasi evento.

Archiviata la parte atletica, tutto il gruppo di arbitri, radunatosi con gli osservatori arbitrali, si è nuovamente ritrovato venerdì 21 ottobre presso l’Hotel ‘Incontro’ per la seconda fase del raduno, quella tecnica. Dopo i saluti del Presidente Sezionale Francesco Grasso la parola è passata al Componente del Settore Tecnico dell’AIA Antonello Ruggiero, il quale dapprima ha illustrato le modifiche regolamentari con la spiegazione della Circolare n.1 dell’IFAB e poi ha tenuto un focus sulla ‘deviazione – giocata’ nell’ambito del fuorigioco. A seguire, il Presidente Grasso ha illustrato alla platea le disposizioni tecnico - comportamentali a cui arbitri ed osservatori devono attenersi durante la Stagione Sportiva.

“La nostra Sezione deve crescere sempre di più e per far sì che questo accada arbitri, osservatori ed organi tecnici devono viaggiare nella stessa direzione. Voi giovani ragazzi avete bisogno di essere continuamente motivati e noi dirigenti faremo sempre di tutto per non farvi sentire mai soli”. Con questo inciso il Presidente Francesco Grasso ha chiuso la due giorni del raduno precampionato augurando a tutti una stagione di successo.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri