Raduno precampionato, Loffredo: “Traete il meglio da eventuali errori e non perdete l’entusiasmo”

Raduno precampionato, Loffredo: “Traete il meglio da eventuali errori e non perdete l’entusiasmo”

Sezione di Potenza

Nella giornata di venerdì 22 settembre si è svolto il raduno precampionato per gli arbitri e gli osservatori della Sezione di Potenza. I ragazzi si sono ritrovati presso il Campo Federale FIGC del capoluogo lucano, dove hanno svolto i consueti test atletici, la prova di velocità dei 40 metri e il test SDS (Single – Double - Single).

I lavori sono continuati nei locali sezionali dove, con l’arrivo anche degli osservatori, il Presidente Mario Loffredo ha presentato gli ospiti: il Componente del Modulo ‘Talent e Mentor’ del Settore Tecnico dell’AIA Nino Benedetto Guida, Sezione di Potenza; il Presidente regionale LND Emilio Fittipaldi e il Consigliere della LND Domenico Ciaglia. Presenti anche i Consiglieri sezionali Antonio Biscione e Rocco Sapienza.

Grande commozione in sala durante la proiezione di un video che il Presidente Loffredo ha voluto dedicare a Giuseppe Ceraldi, associato potentino scomparso prematuramente lo scorso luglio.

La parola è passata poi a Benedetto Guida, che ha trattato le innovazioni regolamentari contenute nella Circolare n. 1 dell’IFAB e somministrato i quiz tecnici.

Il Presidente regionale LND Fittipaldi ha così salutato gli arbitri potentini: “Siete una parte molto importante di questa struttura chiamata calcio. Siete quella più forte perché studiate le regole e quindi siete i più tecnici. Vedo qui molti giovani, siate desiderosi di far bene, il dialogo e il confronto devono essere sempre alla base di tutto”.

Il Presidente Mario Loffredo, dal canto suo, ha salutato e spronato a far meglio i suoi associati: “Forse, alcune volte, capiterà che sarò un po’ duro, ma solo perché voglio sempre il meglio per voi. Traete sempre del buono dai vostri errori e dalle critiche costruttive che vi verranno mosse. Non perdete mai il vostro entusiasmo”.

Ultimi saluti, quelli di Benedetto Guida: “Vi ringrazio per l’attenzione e per la partecipazione che avete dimostrato; oggi ho ‘giocato’ in casa e sono felice, ancora una volta, di essere messo a disposizione della mia Sezione”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri