Raduno precampionato per gli arbitri ciociari

Raduno precampionato per gli arbitri ciociari

Sezione di Frosinone

Ciak, si gira! È tempo per gli arbitri ciociari di iniziare una nuova Stagione. Fiuggi, ormai da qualche anno, è diventata la casa degli arbitri della Sezione AIA di Frosinone.

Il Presidente Sezionale Paolo Iaboni, con la consueta verve ed energia, ha voluto subito trasmettere la sua passione ai giovani arbitri: “La nostra Sezione negli anni è cresciuta molto, tanti ragazzi hanno iniziato da dove oggi siete qui seduti. Grazie all’impegno ed alla forza di non mollare mai hanno raggiunto le categorie nazionali o sono nelle massime categorie regionali, e potete vederli ogni giorno quando si allenano con voi e l’impegno che mettono seguendovi e facendo parte del consiglio direttivo”.

L’arbitraggio è fatto di obiettivi – ha aggiunto il Presidente Iaboni – Prefissatevi il vostro e nulla sarà precluso, ricordando sempre che questa è un’associazione e bisogna seguire le regole, come quelle che voi fate rispettare sul terreno di gioco”.

Per i ragazzi in forza all’Organo Tecnico Sezionale sono stati due giorni, sabato 23 e domenica 24 settembre, intensi e ricchi di tecnica. Durante la prima giornata di lavori il Componente del Comitato Regionale Arbitri del Lazio Claudio Pellegrini, responsabile degli arbitri di Prima Categoria, ha posto una domanda che ha fatto riflettere tutti i presenti: “Avete voglia di fare quello step in più, avete voglia di venire al CRA Lazio?”. Scontata la risposta affermativa, nei loro occhi si è percepita la grande voglia di puntare a fare il salto di categoria. Dopo aver presentato tutta la Commissione regionale, il Componente Pellegrini ha voluto porre l’attenzione sui posizionamenti, un aspetto fondamentale per il controllo generale della gara.

In seguito, il Componente del Settore Tecnico Arbitrale Giorgio Fortunati ha illustrato la nuova Circolare n.1 e alcuni filmati sul fuorigioco, stimolando un confronto tra gli associati.

Sotto la supervisione dei due Vicepresidenti Ivan Magnani e Luciano Minotti si sono quindi svolti i test atletici, prima della serata dedicata ai colloqui individuali tra i ragazzi e i rispettivi responsabili tecnici, nel corso dei quali sono state analizzate criticità e particolarità sorte nella passata Stagione e sulle quali si fonda il lavoro di questa annata.

Nella giornata di domenica il Delegato Provinciale di Frosinone della Lega Nazionale Dilettanti, Pietrino Tagliaferri, ha fatto il punto della situazione sui vari campionati di competenza, richiamando l’attenzione ad una maggior precisione nella consegna dei referti di gara.

La giornata è proseguita con numerosi video di situazioni di gioco, sulle quali i ragazzi erano chiamati a dire la loro in maniera veloce e sintetica. Il Presidente Iaboni, insieme a Magnani e Minotti, hanno fornito le giuste chiavi tecniche ma anche comportamentali, cercando di chiarire i dubbi esposti dai giovani associati, alcuni dei quali provenienti dall’ultimo corso.

Gli osservatori, invece, hanno ricevuto le disposizioni tecniche, oltre che dallo stesso Iaboni, anche dall’osservatore a disposizione della Commissione Osservatori Nazionali Dilettanti Benedetto Ruscito, confrontandosi sulle dinamiche del colloquio di fine gara e della relativa relazione.

Terminata la due giorni di raduno, il Presidente Iaboni ha voluto rivolgere a tutti un grande in bocca al lupo per l’inizio del campionato, augurando a tutti di raggiungere il proprio sogno perché con l’allenamento e lo studio del regolamento si può arrivare in alto.

 

In copertina, foto di gruppo degli arbitri della Sezione di Frosinone.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri