Riunione Tecnica con l’assistente CAN Domenico Fontemurato

Riunione Tecnica con l’assistente CAN Domenico Fontemurato

Sezione di Albenga

La Sezione di Albenga ha ospitato l'assistente arbitrale in forza alla Commissione Arbitri Nazionale di Serie A e B Domenico Fontemurato della Sezione di Roma 2.

Aquilano di nascita e ingegnere delle telecomunicazioni, Domenico è tra gli assistenti arbitrali che, durante la Stagione Sportiva 2021/2022, hanno esordito in Serie A. Il suo debutto è avvenuto il 5 dicembre 2022 nella gara Venezia – Verona.

 “Il pensiero più grande l’ho riservato al mio primo tifoso, mio padre, che adesso non c’è più - ha raccontato - gli avevo promesso questo esordio in Serie A, sono contento di esserci riuscito e di aver onorato questo impegno”.

Un incontro di grande importanza per tutti gli associati ingauni che hanno avuto l'opportunità nel pomeriggio di partecipare ad un allenamento presso l'impianto sportivo "Annibale Riva" di Albenga. La sessione si è dimostrata estremamente proficua dal punto di vista didattico, specialmente per gli assistenti regionali: Fontemurato ha condiviso numerosi consigli riguardanti lo sprint, il cambio di direzione e il posizionamento attraverso una serie di esercizi mirati.

La Riunione Tecnica che ha seguito la sessione atletica si è svolta presso i locali del Seminario Vescovile della città, dove sono emerse in modo ancora più tangibile l'umanità e l'umiltà di Fontemurato, oltre che la sua preparazione tecnica. Con gli associati presenti, ha condiviso il proprio percorso arbitrale caratterizzato anche da sacrifici, imprevisti, sudore e sofferenze, culminate con l'esordio nella massima Serie. "Avete la fortuna di essere arbitri e dovete considerarlo un motivo di orgoglio: partecipate attivamente alla vita della Sezione, un luogo essenziale per la crescita di tutti i ragazzi”.

 Il Regolamento, l'allenamento, la gestione degli errori e la capacità di lavorare in gruppo sono pilastri fondamentali per la carriera di ogni arbitro, ma prima di tutto ci sono la famiglia e lo studio", ha sottolineato Fontemurato. "In questo momento storico particolare, avete avuto il coraggio di unirvi alla nostra Associazione. Siete privilegiati per avere la possibilità di prendere decisioni e far rispettare le regole”.

 All'incontro erano presenti gli associati nazionali della Sezione ingauna: gli osservatori arbitrali Michele Pellegrini (CON 5), Giuseppe Tortora (CON PROF), Riccardo Villa (CON PROF) e Giuseppe Bellantoni (CON DIL), gli arbitri Stefano Calzolari (CAN D), Francesco Isnardi (CAN D) e Giacomo Di Gangi (CAN 5). Ha inoltre partecipato alla riunione e all'allenamento pomeridiano l'arbitro della Commissione Arbitri Nazionale di Serie A e B Matteo Marcenaro della Sezione di Genova.

Ha così commentato il Presidente di Sezione Igor Vecchio: “Domenico ci ha regalato una serata unica nel suo genere. Ha parlato dell'aspetto umano, quello più importante nell'AIA e nella vita. È riuscito anche ad emozionarci toccando argomenti che sicuramente accomunano molti di noi. Porteremo in campo, e non solo, molto di quanto appreso in queste ore, ne sono certo”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri