Rocchi e Orsato incontrano gli arbitri friulani

Rocchi e Orsato incontrano gli arbitri friulani

CRA Friuli Venezia Giulia

È stata una serata importante per arbitri, assistenti, osservatori e dirigenti regionali operanti in ruoli nazionali quella nella suggestiva Sala della Contadinanza, all’interno del Castello di Udine. Un momento associativo e di formazione, che ha riunito anche i Presidenti delle 7 Sezioni locali, insieme a ospiti d'eccezione come il Responsabile della Commissione Arbitri Nazionale per la Serie A e B, Gianluca Rocchi, e l'arbitro internazionale Daniele Orsato. La presenza dell’arbitro CAN Giovanni Ayroldi e dell’assistente internazionale Daniele Bindoni ha aggiunto ulteriore prestigio all’evento.

 La serata ha preso il via con un intervento incisivo e appassionato da parte di Daniele Orsato. Il rappresentante degli arbitri italiani ha esortato tutti i presenti a dare il massimo, dentro e fuori dal campo, per poter realizzare i propri sogni. Ha condiviso la sua esperienza e ha sottolineato l'importanza della passione e dell'impegno per svolgere l’attività. 

Il momento clou è stato l'intervento tecnico di Rocchi. Il suo approccio competente e diretto ha catturato l'attenzione dell'intera platea. Ha condiviso le tematiche più rilevanti che vengono richieste ai migliori arbitri italiani sotto la sua direzione. Le tematiche di maggior risalto sono state l’importanza dell’allenamento e del conseguente spostamento sul campo, la comprensione del gioco, la tutela dei calciatori e il coraggio nell'assumere decisioni difficili. Rocchi ha arricchito la sua presentazione con video didattici tratti dai massimi Campionati di Serie A e B, dimostrando come le lezioni apprese possano essere applicate a tutte le categorie arbitrali. 

Il Presidente del Comitato Regionale, Riccardo Ros, ha concluso ringraziando gli ospiti e tutti i presenti: "A distanza di 10 anni ci ritroviamo nella medesima location in cui si svolse una serata simile con ospite Stefano Farina, maestro e guida di molti colleghi presenti oggi in sala. La presenza di Gianluca e Daniele vuole essere un collegamento tra loro, Stefano ed il nostro movimento arbitrale regionale. Vorrei ringraziarli nuovamente e di cuore in quanto, tra i loro moltissimi impegni, hanno trovato il tempo per dare un contributo importante alla crescita e alla formazione degli arbitri del Friuli Venezia Giulia”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri