“Sacrificio, passione, impegno, comportamenti”, il Presidente Prato sprona i suoi arbitri

“Sacrificio, passione, impegno, comportamenti”, il Presidente Prato sprona i suoi arbitri

Sezione di Lecce

Presso l'Hotel ‘Gatto Bianco’ della marina di Casalabate, nei giorni 16 e 17 settembre si è svolto il raduno precampionato con pernottamento di circa 80 arbitri dell'Organo Tecnico Sezionale di Lecce.

La due giorni di intensi lavori è stata aperta dal Presidente Paolo Prato che ha evidenziato la valenza non soltanto della formazione tecnica, ma anche l'importanza, sul piano della crescita dell’identità arbitrale, del vivere un'esperienza così fortemente aggregativa. “Sacrificio, passione, impegno, serietà comportamentale” sono state le sue parole chiave, nell'incitare i giovani alla massima responsabilità nello svolgimento del loro compito.

Al raduno ha presenziato il Presidente del Comitato Regionale Arbitri, Domenico Celi, che ha da subito interagito con i giovani, dicendo loro di porsi sempre degli obiettivi ambiziosi attraverso il sacrificio e un costante impegno, credendo nei propri mezzi e nella necessaria preparazione tecnica ed atletica, accanto ad un rispettoso senso etico. All’associato leccese Antonio Petracca, Componente del Settore Tecnico dell’AIA, è stato affidato il compito di curare l'aggiornamento con l’analisi della modifiche al Regolamento del calcio contenute nella Circolare n.1 dell’IFAB e la somministrazione dei quiz tecnici.

Tutti i componenti dell'Organo Tecnico Sezionale hanno curato la presentazione delle linee guida per la corrente Stagione Sportiva, la cui applicazione consentirà di ottenere comportamenti uniformi e risposte adeguate ad ogni problematica rispetto alla propria attività. Dal punto di vista tecnico l'attenzione è stata rivolta all'analisi di videoclip e al lavoro di gruppo.

La cena e il pernottamento hanno poi contribuito a incrementare la socialità e il senso di appartenenza sezionale.

La mattina seguente, dopo una seduta di allenamento in gruppo, i temi affrontati dai responsabili sezionali hanno riguardato la preparazione atletica ed elementi di nutrizione, a cura di Simone Petracca, ed altri approfondimenti tecnici.

Nel pomeriggio di sabato 16 settembre sono intervenuti gli osservatori della Sezione che hanno approfondito la Circolare n.1 e le Linee guida sezionali per adempiere nel migliore dei modi al loro delicato compito di formatori.

La conclusione dei lavori del raduno ha visto la partecipazione della Responsabilmente della Delegazione Provinciale FIGC Luana De Mitri, la quale ha augurato ai giovani arbitri di realizzare i loro sogni e raggiungere i traguardi più ambiti.

Da segnalare, infine, la presenza di Fernando De Santis, padre del compianto Daniele, sempre presente a questi appuntamenti, nel ricordo del figlio che rappresenta sempre per i giovani un esempio da seguire.

Non sono mancati gli associati leccesi nazionali che con la loro presenza e le loro parole hanno contribuito a valorizzare nei giovani la loro formazione tecnica e a vivificare la loro passione per l'arbitraggio.

Il Presidente Prato, nel concludere i lavori, ha espresso la soddisfazione sua e di tutta la governance sezionale per i risultati soddisfacenti ottenuti nella due giorni di intenso e proficuo lavoro.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri