Scomparso Pasquale Liberato, terzo Presidente della storia della Sezione

Scomparso Pasquale Liberato, terzo Presidente della storia della Sezione

Sezione di Crotone

La Sezione AIA di Crotone ha perso il terzo Presidente della sua storia, Pasquale Liberato, 89 anni, in carica dal 1970 al 1988. Un associato pluripremiato, Bandiera del presidio arbitrale crotonese guidato oggi da Francesco Livadoti, ricordato con grande stima dai veterani e punto di riferimento anche per i ragazzi. Come grande riconoscimento la camera ardente, d’intesa con la famiglia, sarà allestita nei locali sezionali.

Liberato ricevette nel 1982, dalla Presidenza dell’AIA, il Premio ‘Agostini’ come migliore Presidente di Sezione. Fu insignito della Medaglia d’Oro CONI nel 2017, con cerimonia svolta alla presenza del Presidente Giovanni Malagò.   

Nel 2018 venne premiato dalla Sezione per il raggiungimento del 65° anno di appartenenza all’AIA. A testimonianza della pratica e del lavoro per altre discipline sportive, lo stesso anno Malagò, giunto a Crotone per il Trofeo Kinder+Sport, gli conferì una targa per gli 80 anni di iscrizione al CONI.

Una vita al servizio dello sport: Pasquale aveva solo sei anni quando iniziò la sua carriera sportiva come nuotatore della Rari Nantes Auditore.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri