Secondo Corso arbitri stagionale, i numeri del reclutamento salgono a 38

Secondo Corso arbitri stagionale, i numeri del reclutamento salgono a 38

Sezione di Torre Annunziata

Lo scorso 4 aprile si sono tenuti gli esami del secondo Corso Arbitri stagionale della Sezione AIA di Torre Annunziata, autorizzato dal Comitato Regionale Campania, che ha permesso a 17 giovani studenti dei locali istituti scolastici ‘Guglielmo Marconi’ e ‘Giorgio De Chirico’ di ottenere la qualifica di arbitro effettivo e di aggiungersi, così, ai 21 neo immessi a dicembre.

Grazie ad un protocollo d’intesa con le suddette scuole è stato possibile rendere il Corso un progetto extra-curriculare, un’iniziativa del Presidente sezionale Stefano Pagano che, siglando l’accordo con i due Dirigenti Scolastici, ha inteso promuovere l’attività arbitrale all’interno della realtà scolastica locale con l’obiettivo di avvicinare i giovani studenti all’arbitraggio.

Le lezioni del corso si sono svolte nei due istituti e sono state coordinate dall’osservatore arbitrale di Serie A Virginio Quartuccio, affiancato da vari relatori, tra i quali l’internazionale Marco Guida e gli associati Oreste Muto, Antonio Piedipalumbo, Domenico Russo, Giuseppi Maria Manzo, Michele Criscuolo e Gianluca Mertino.

La sessione d’esame, presieduta dal Componente Regionale Luigi Signoriello, ha visto gli aspiranti arbitri effettuare i quiz tecnici e il colloquio, davanti la Commissione composta dal Presidente Stefano Pagano, dal Vice Presidente di Sezione Nicola Iovane e dal referente del Corso Virginio Quartuccio che, al termine delle prove, ha annunciato l’idoneità di tutti i candidati esaminati. Tra questi, alcuni ragazzi col doppio tesseramento arbitro - calciatore.

Sempre Quartuccio ha così concluso: “Sono orgoglioso e felice dell’andamento del Corso e della sinergia che si è creata con gli istituti scolastici, con i docenti e soprattutto con gli studenti. Questo progetto è stata un’importante novità per la nostra Sezione e l’entusiasmo che si vede negli occhi dei giovani arbitri è la prova dell’ottima riuscita di questa iniziativa”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri