Sette nuovi arbitri a Lugo di Romagna, di cui tre con il doppio tesseramento

Sette nuovi arbitri a Lugo di Romagna, di cui tre con il doppio tesseramento

Sezione di Lugo di Romagna

Nella serata di venerdì 24 novembre la Sezione AIA di Lugo di Romagna ha accolto sette nuovi arbitri. Si tratta di cinque ragazzi e due ragazze che hanno seguito le lezioni a partire da metà settembre ed hanno portato brillantemente a termine un percorso di lezioni mirate.

In questi mesi, anche attraverso filmati interattivi, hanno avuto modo di conoscere ed approfondire tutti i vari aspetti del Regolamento del Giuoco del Calcio guidati dal responsabile del corso arbitri Gian Luigi Pasi, coadiuvato da Enrico Zaccarini e con l'ausilio informatico e tecnico di Massimo Lacchini.

A seguito del superamento dei quiz regolamentari e di un colloquio orale il presidente della commissione d’esame Daniele Marchi, attuale Componente del Comitato Regionale Arbitri dell’Emilia Romagna con un lungo passato da assistente arbitrale in Serie A, ha certificato la preparazione tecnica dei ragazzi, che a breve faranno il loro esordio sui campi da calcio romagnoli.

Grande la soddisfazione del Presidente Sezionale Davide Zaganelli, che ha accompagnato i neo arbitri nel loro percorso formativo insieme ai responsabili del corso e, a nome dell'intero Consiglio Direttivo, ha dato personalmente il benvenuto ad Alessandro Amati, Francesco D’Auria, Alessia Keci, Enrico Mateucci, Jenny Tumiati, Samuele Verlicchi e Diego Zaccherini, augurando loro le migliori soddisfazioni.

Da segnalare che Amati, Verlicchi e Zaccherini sono anche tre giovani calciatori tesserati rispettivamente per le Società SPAL, Lugo 1982 e Santagatese Calcio avendo approfittato della possibilità del doppio tesseramento arbitro-calciatore introdotta negli ultimi due anni dalla FIGC d'intesa con l'AIA.

 

In copertina, i neo arbitri con Zaganelli e Marchi.

 

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri