Svolto il raduno precampionato, arbitri e osservatori pronti ad andare sui campi

Svolto il raduno precampionato, arbitri e osservatori pronti ad andare sui campi

Sezione di Sulmona

Con il raduno dell’11 settembre tenutosi a Introdacqua, uno dei Borghi più belli d’Italia, si aprono le porte della Stagione Sportiva 2022 - 2023 per arbitri e osservatori della Sezione AIA di Sulmona.

A fare gli onori di casa è stato il Sindaco del comune ospitante, Cristian Colasante, che ha messo a disposizione per l’attività didattica degli arbitri la sala consiliare del municipio. Prima dell’inizio dei lavori Colasante ha rivolto ai presenti un caloroso in bocca al lupo per la stagione.

A prendere la parola è stato quindi il Presidente sezionale Giulio Di Bartolomeo, soddisfatto della risposta positiva dei suoi associati alla partecipazione del raduno, mostrandosi riconoscente verso il sindaco per la sua disponibilità.

Ospiti di giornata sono stati il Componente del Comitato Regionale Arbitri Abruzzo, responsabile della Prima Categoria, Emanuele Di Federico, e il Componente del Modulo ‘Talent e Mentor’ per l’Abruzzo, Thomas Ruggeri.

Il raduno è entrato nel vivo con le disposizioni comportamentali per arbitri e osservatori, per poi passare all’illustrazione, mediante proiezione di varie slide, della Circolare n.1 introdotta dall’IFAB. Con Thomas Ruggeri sono state analizzate tutte le nuove casistiche. Analizzati anche numerosi filmati riguardanti le tematiche del fuorigioco e del fallo di mano, grazie ai quali i giovani arbitri hanno potuto interagire esprimendo le proprie opinioni e conoscenze.

Dopo un breve intervallo, i lavori sono ripresi con l’esposizione della nuova relazione per gli osservatori arbitrali, da compilare per le gare del Settore Giovanile e Scolastico, curata dal Componente CRA Ruggeri.

A conclusione della mattinata di lavori, si sono svolti i quiz regolamentari, cui è seguito il pranzo: un’occasione per compattare il gruppo e scambiarsi opinioni sull’andamento della mattinata.

Nel pomeriggio sono stati esaminati i risultati dei quiz regolamentari e dei test atletici, svolti nella mattinata del 9 settembre. Pur ottenendo risultati soddisfacenti sia nella parte atletica sia in quella tecnica, è stata ancora una volta ribadita, da parte del Presidente Di Bartolomeo e dei due ospiti di giornata, quanto importante sia un continuo studio del regolamento e la costanza nell’allenamento.

A chiudere definitivamente il raduno, sono stati i saluti di tutti gli ospiti di giornata e del Presidente Di Bartolomeo che hanno rivolto a tutti i presenti un caloroso in bocca al lupo per il raggiungimento di obiettivi importanti.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri