Svolto l’esame di fine Corso, 14 i nuovi associati

Svolto l’esame di fine Corso, 14 i nuovi associati

Sezione di Catania

Sebbene il protrarsi dell’emergenza sanitaria imponga l’impossibilità di svolgere attività associative in presenza, non si fermano quelle della Sezione AIA di Catania, che ha condotto proficuamente al termine con gli esami - svoltisi in data 19 gennaio - il Corso Arbitri nazionale, vedendo ben 14 aspiranti arbitri superare brillantemente quiz tecnici e colloquio orale, tenutisi in video call.

Il responsabile del Corso Elia Salerno ha coordinato le lezioni, che ha visto la collaborazione del Collaboratore sezionale Enrico Pappalardo e di Edoardo Pennisi nella veste di Segretario, preparando ottimamente i ragazzi che si sono, quindi, ritrovati pronti per sostenere le prove online davanti alla commissione presieduta dal Segretario del Comitato Regionale Arbitri Sicilia Alessio Boscarino e composta dal Presidente sezionale Tony Taranto, dal Vicepresidente Vicario Luciano Nicolosi e dal Collaboratore Pappalardo.

I lavori si sono svolti con impegno e professionalità e le domande degli esaminandi hanno abbracciato varie regole del calcio e il regolamento associativo. Al termine dell’intenso pomeriggio, che ha visto la commissione esaminatrice ben impressionata dalla preparazione globale dei candidati, il Presidente ha accolto nell’AIA i nuovi associati: Edoardo Allegra, Fabiola Allegra, Lorenzo Bartolo, Andrea Vittorio Bruno, Kevritt Calvino, Simone D’Agata, Martina De Grandi, Silvio De Grandi, Vito Furnari, Giacomo Longo, Vito Parisi, Sergio Privitera, Santi Ranno e Elena Savoca. 

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri