Tre giornate intense di formazione tecnica e atletica per gli arbitri tiburtini

Tre giornate intense di formazione tecnica e atletica per gli arbitri tiburtini

Sezione di Tivoli

La Stagione Sportiva 2023/2024 è ufficialmente iniziata anche per gli arbitri della Sezione AIA di Tivoli. Il raduno precampionato, tenutosi come ormai di consueto presso l'Hotel Park di Tagliacozzo (AQ) per un intero fine settimana, ha segnato il punto di partenza per i giovani arbitri tiburtini, offrendo loro l'opportunità di prepararsi al meglio in vista dell’inizio dei campionati provinciali.

Quella di venerdì 22 settembre è stata una giornata intensa, con una serie di attività pianificate per valutare la preparazione atletica e tecnica dei partecipanti. La mattinata è stata dedicata ai test atletici, supervisionati dal Vice Presidente della Sezione di Tivoli, Carlo Rainaldi, dal referente tecnico Flavio Molinari e dall’arbitro in forza alla Commissione Arbitri Nazionale di Serie D Simone Spagnoli, che hanno incoraggiato i ragazzi a dare il massimo assicurandosi che fossero pronti fisicamente per la nuova Stagione.

Dopo la pausa pranzo e i saluti di rito, prima di iniziare una lunga sessione di riunioni tecniche, il Presidente Sezionale Francesco Gubinelli e i Componenti dell’Organo Tecnico Sezionale hanno nuovamente accompagnato i partecipanti sul terreno di gioco per simulare alcune situazioni di gara, posizionamenti e spostamenti, consentendo loro di perfezionare le loro abilità e acquisire una comprensione più approfondita delle dinamiche di gioco.

Nel pomeriggio sono poi intervenuti, in rappresentanza del Comitato Regionale Arbitri del Lazio, Antonio Santoro (responsabile degli arbitri di Promozione) e l’associato tiburtino Simone Innocenzi (responsabile degli osservatori regionali), che hanno fornito preziosi consigli di crescita ai ragazzi. La giornata è proseguita con la suddivisione dei presenti in gruppi di lavoro distinti e con i colloqui individuali con i rispettivi designatori, che hanno costituito un’opportunità di condivisione e scambio di esperienze tra arbitri e dirigenti.

Il giorno successivo agli arbitri si sono uniti gli osservatori arbitrali. L’intero organico ha ascoltato la spiegazione della Circolare n.1 contenente le ultime novità regolamentari ad opera del Componente del Settore Tecnico Arbitrale, nonché storico associato tiburtino, Sergio Coppetelli, per poi venire sottoposto ai quiz regolamentari e all’analisi di diversi filmati di casistica. Dopo la correzione dei quiz è arrivata la visita del Componente del CRA Lazio Giancarlo Lombardi, il quale si è così rivolto ai ragazzi: “Respirate questi momenti unici che rappresentano una parte fondamentale della nostra vita”.

In seguito, è stata la volta del saluto in collegamento video del Presidente dell'Associazione Italiana Arbitri Carlo Pacifici, che ha esortato i giovani arbitri a non porsi limiti: “L'augurio che vi faccio è di raggiungere i vostri traguardi. Non siate avari con voi stessi e puntate il più in alto possibile”. Il Presidente dell’AIA si è poi complimentato per l’organizzazione del raduno: “Grazie a tutto il Consiglio Direttivo Sezionale che lavora a testa bassa. Nella vita è molto più bello donare che ricevere”.

Non poteva mancare, inoltre, il saluto dell’arbitro in forza alla Commissione Arbitri Nazionale di Calcio a 5 Serie A Elite Andrea Seminara: “Diventate la versione migliore di voi stessi: ognuno ha la propria Serie A, date il massimo”. A chiudere la lunga serie di interventi, infine, il Vice Presidente del CRA Lazio, nonché responsabile degli arbitri di Eccellenza, Cristiano Partuini, che ha affermato: “Per crescere e raggiungere la vostra Serie A, qualunque essa sia, questo è il luogo in cui cominciate il vostro percorso”.

La giornata è quindi proseguita con la presentazione dei lavori di gruppo, con un intervento motivazionale del Consigliere Domenico Ramicone, e con la visione dei filmati degli arbitri tiburtini della scorsa Stagione realizzati dal Consigliere Daniele Viotti, che ha così offerto ai ragazzi ulteriori opportunità di apprendimento e miglioramento.

Infine, nella domenica conclusiva, dopo un allenamento di gruppo sul campo, gli arbitri hanno avuto un ultimo incontro in aula per salutarsi ed incoraggiarsi a vicenda per la Stagione che sta per iniziare.

 

 

In copertina, foto di gruppo degli arbitri tiburtini.

In gallery:

1: il saluto del Presidente dell’AIA Carlo Pacifici in collegamento video;

2: l’intervento di Coppetelli;

3: la carica motivazionale di Ramicone;

4: il Vice Presidente del CRA Lazio, Partuini;

5:  l’arbitro nazionale CAN 5 Elite, Seminara.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri