Ultimato il secondo Corso stagionale, 10 i nuovi arbitri

Ultimato il secondo Corso stagionale, 10 i nuovi arbitri

Sezione di Crotone

Dopo quello ultimato lo scorso dicembre si è concluso il 7 giugno il secondo Corso Arbitri della Sezione AIA di Crotone ‘Gaetano Cosentino’, con l’esame finale che ha permesso di reclutare nove nuovi ragazzi. In rappresentanza del Comitato Regionale della Calabria la Commissione ha visto la presenza del Presidente Franco Longo, che ha dichiarato: “Dopo due anni di stop dovuti alla pandemia la Sezione di Crotone ha saputo reagire molto bene, svolgendo nel giro di pochi mesi due corsi arbitri importantissimi per l’organico sezionale”.

Lo stesso Presidente Longo ha così continuato rivolgendosi ai neofiti: “State entrando in un’Associazione che sarà per voi come una seconda famiglia. Perché l’arbitraggio non si vive solamente in campo ma soprattutto in sezione e vi inculcherà modelli comportamentali che applicherete nella vostra quotidianità”.

Giuseppe Demarco, durante il proprio colloquio, ha voluto chiarire i motivi che lo hanno spinto a intraprendere questa avventura: “Il mio obiettivo è quello di vivere come un arbitro. La possibilità di far rispettare delle regole è per me una grande opportunità. Soprattutto in questi mesi ho capito che l’Associazione Italiana Arbitri è una palestra di vita che offre ai giovani la possibilità di essere seguiti e di crescere sotto l’attenta supervisione dei dirigenti”.

Questo l’elenco dei 10 neo associati AIA: Natasha Apa, Francesco Pio Cosentino, Giuseppe Demarco, Cristina Guadagnino, Francesco Locanto, Eligio Lorenti, Daniele Morgione, Samuele Passero, Martina Siciliani.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri