“UN RISULTATO STORICO E CARICO DI SOGNI”: A PORTOGRUARO 37 NUOVI ASSOCIATI

“UN RISULTATO STORICO E CARICO DI SOGNI”: A PORTOGRUARO 37 NUOVI ASSOCIATI

Sezione di Portogruaro

Dietro la classica foto di rito dei nuovi arbitri si nascondono tante emozioni che riportano al grande lavoro svolto durante questi mesi. Quest’anno sono 37 i nuovi arbitri che tra poche settimane scenderanno in campo per trasformare la loro passione per il calcio in un sogno. Un risultato storico per la Sezione di Portogruaro che con questi 29 ragazzi e 8 ragazze trova il suo corso più numeroso.

La Commissione d’esame composta dal Componente Regionale Mario Schembri, dal Presidente di Sezione Luca Vian, dal Vicepresidente di Sezione Grigore Gherela e dal Segretario Michele Falcomer è stata più che soddisfatta dell’impegno profuso dai nuovi fischietti durante l’esame.

Il Presidente di Sezione Luca Vian ha commentato entusiasta: “Per la Sezione di Portogruaro questo è un traguardo storico, mai così tanti ragazzi durante una Stagione Sportiva hanno manifestato il grande desiderio di entrare a fare parte della nostra Sezione. Desiderio che ora potrà trasformarsi in realtà quando, tra poche settimane, tutti saranno designati per la loro gara d'esordio accompagnati da un tutor".

Un importante messaggio è arrivato anche dal Vicepresidente Grigore Gherela: “Senza una squadra di consiglieri come quella costruita negli ultimi anni, un risultato del genere non sarebbe mai stato possibile. Ora la sfida è far crescere tutti questi giovani ragazzi e ragazze, che un giorno saranno uomini e donne anche grazie a questa nuova esperienza”.

Luca Vian ha poi proseguito: “Tutti gli associati della Sezione di Portogruaro non vedono l’ora di poter trasmettere i valori appresi nel loro percorso a questi arbitri che vengono da un periodo difficile della loro adolescenza perché se gli anni della pandemia sono stati difficili per noi adulti, ancora di più lo sono stati per i giovani. Dar loro nuove chiavi di lettura per crescere e divertirsi attraverso la passione per l’arbitraggio è l’obiettivo che tutta la Sezione si è posta. Nell’ambiente associativo nascono amicizie, soprattutto tra colleghi giovani che, con il passare del tempo, si rafforzano e portano al raggiungimento di importanti obiettivi, sia personali che per la Sezione intera. Una prova concreta di questo fatto la si trova nel gruppo di Consiglieri sezionali che ha lavorato in questi mesi dall’inizio alla fine del Corso Arbitri”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2023 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri